×

“Ecco i farmaci che i pazienti Covid prendono ogni giorno”: foto dell’ospedale per sensibilizzare no vax

Un ospedale tedesco ha deciso di pubblicare una foto di tutti i farmaci che prendono ogni giorno i pazienti Covid, per sensibilizzare i no-vax.

Medicinali

Un ospedale tedesco ha deciso di pubblicare una foto di tutti i farmaci che prendono ogni giorno i pazienti Covid, per sensibilizzare i no-vax.

“Ecco i farmaci che pazienti Covid prendono ogni giorno”: foto dell’ospedale per sensibilizzare no vax

Un ospedale tedesco ha condiviso una foto su Instagram in cui ha deciso di mostrare tutti i farmaci che i pazienti Covid devono assumere ogni giorno. “Armi nella lotta contro Covid-19. Questi farmaci, infusi e alimenti liquidi vengono somministrati a un paziente con Coronavirus gravemente malato e ventilato nella nostra unità di terapia intensiva – AL GIORNO. Una vaccinazione può proteggere da questo” ha scritto l’ospedale. Un messaggio mirato per tutte le persone che hanno deciso di non vaccinarsi, nella speranza di convincerli a fare questo passo.

“Ecco i farmaci che pazienti Covid prendono ogni giorno”: la foto pubblicata

La foto pubblicata mostra decine di flaconi, bottigliette, medicinali e integratori. L’ospedale in Bassa Sassonia è sull’orlo del collasso, proprio a causa dell’impennata di contagi e dei conseguenti ricoveri per Covid in tutta la Germania. “Se non ci fosse stata una grande operazione di trasferimento dei pazienti saremmo già collassati” ha dichiarato il direttore dell’ospedale Bernd Hirtreiter.

Ha aggiunto che se i contagi dovessero continuare a salire sarebbe un grande problema, perché continuerebbero ad aumentare i posti letto occupati nei reparti ordinari e in terapia intensiva.

“Ecco i farmaci che pazienti Covid prendono ogni giorno”: la rabbia dei medici

La scorsa domenica c’è stata una manifestazione di fronte alla struttura ospedaliera, contro l’ipotesi dell’obbligo vaccinale per i dipendenti. “Un tale corteo di protesta con un raduno davanti a una clinica con pazienti affetti da Covid che stanno lottando per la propria vita nell’unità di terapia intensiva è incomprensibile.

Medici e infermieri sono sempre più esausti e anche arrabbiati perché se ci fossero state più vaccinazioni non ci sarebbero così tanti pazienti” ha dichiarato la direzione.

Contents.media
Ultima ora