Indice Pmi manifatturiero Italia: ai minimi dal 2014
Indice Pmi manifatturiero Italia: ai minimi dal 2014
Economia

Indice Pmi manifatturiero Italia: ai minimi dal 2014

pmi manifatturiero

Crolla a novembre 2018 l'indice PMI del settore manifatturiero italiano. Nonostante questo, aumentano i livelli occupazionali.

A novembre 2018 l’indice PMI del settore manifatturiero italiano è sceso a 48.6, il valore più basso da dicembre 2014. Qualche segno di ottimismo però c’è. Il settore spera in particolare in una conclusione positiva della trattativa sulla manovra.

Pmi manifatturiero in crisi

“L’indagine PMI di novembre ha mostrato un deterioramento delle condizioni operative del settore manifatturiero in Italia. Il PMI è crollato al valore più basso da dicembre 2014 con 48.6, gli ordini sono diminuiti per il quarto mese consecutivo e le esportazioni si sono contratte per la seconda volta in sei anni” osserva in una nota Amritpal Virdee, Economist di IHS Markit che ha elaborato il report Markit PMI Settore Manifatturiero in Italia. L’Indice PMI (Purchasing Managers Index) è un indicatore degli sviluppi delle condizioni generali del settore. In discesa da 49.2 di ottobre 2018, l’indice è risultato quindi al di sotto della soglia critica di non cambiamento di 50.0 per il secondo mese consecutivo, sino a raggiungere il livello generale più basso da dicembre 2014.

“In questo quadro negativo una notizia buona arriva dalla crescita mensile sostenuta e consecutiva per quasi quattro anni del livello occupazionale, dovuta alla speranza della crescita della domanda durante i mesi prossimi” viene comunque osservato.

“Detto ciò, l’ottimismo è stato intaccato dalle preoccupazioni per quanto riguarda la stabilità politica e il rallentamento economico nazionale.

– si sottolinea – Guardando al futuro, sperando in una conclusione positiva della trattativa con Bruxelles circa la manovra finanziaria e su una soluzione efficace dei problemi del sistema bancario italiano, l’ottimismo delle aziende in futuro potrebbe rafforzarsi”. Nonostante infatti la produzione sia crollata al tasso più veloce in 67 mesi con le aziende campione che hanno riportato una minore domanda da parte dei clienti, specialmente quelli del settore delle automobili, i manifatturieri italiani hanno continuato ad aumentare i loro livelli occupazionali. La forza lavoro è difatti aumentata per il 47esimo mese consecutivo, poiché le aziende sperano in un rafforzamento della domanda.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lux Rigenerata
129 €
325 € -60 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora