×

Reddito di cittadinanza, il denaro su carte prepagate

Il Reddito di cittadinanza sarà erogato su carte prepagate. Il versamento sarà di 780 euro al mese per i single e di 1330 per le famiglie.

Reddito di cittadinanza, il denaro su carte prepagate

Il Reddito di cittadinanza sarà versato su carte prepagate. Il testo relativo al Reddito di cittadinanza riporta che i cittadini “idonei” al versamento riceveranno il denaro su carte prepagate. In attesa di approvazione, il testo contenuto nella manovra finanziaria specifica che per i cittadini single saranno stanziati fino a 780 euro al mese per un single e 1330 euro per una famiglia di 5 persone con 2 minorenni.

Il decorso del Reddito sarà valido a partire da Aprile 2019. i cittadini potranno farne richiesta agli uffici postali e al Caf, grazie a una convenzione stipulata dall’Inps.

Il Reddito su carte prepagate

Per usufruire del Reddito, i cittadini dovranno disporre di carte prepagate. Una volta caricato, i cittadini non dovranno fare altro che prelevare i soldi per effettuare gli acquisti per cui hanno fatto domanda. Avere accesso alle carte prepagate sarebbe molto semplice, ma prima che il denaro sia erogato, riferisce Lettera43, è necessario che la domanda sia sottoposta a verifica da parte dell’Inps entro 5 giorni lavorativi.

Invece, il compito di controllare i requisiti di residenza e soggiorno spetterà al Comune.

Il denaro erogato sulle carte

Il testo della manovra circa 1,3 milioni di nuclei familiari interessati a fare domanda del Reddito di cittadinanza. Ogni famiglia avrà diritto a 1 assegno, mentre la cifra mensile subirebbe una variazione di caso in caso: 780 euro al mese per chi vive solo e 1330 euro al mese per le famiglie di 5 persone con almeno 2 minorenni.

L’erogazione di suddividerebbe in altre in due parti: 500 euro al mese per i single e 280 euro al mese per le famiglie che vivono in affitto.

Contents.media
Ultima ora