Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Sgravi fiscali con l’equity crowdfunding: informazioni utili
Economia

Sgravi fiscali con l’equity crowdfunding: informazioni utili

defwrs
edrwsf

Sono sempre più vantaggiosi gli sgravi fiscali per chi intende investire in startup tramite equity crowdfunding.

Negli ultimi tempi startup innovative e PMI stanno ricorrendo sempre più spesso all’equity crowdfunding, una nuova modalità di finanziamento che consente a queste imprese di trovare investitori tra tutti gli utenti del web. Questi, in cambio dell’investimento, ottengono quote dell’azienda diventandone soci a tutti gli effetti. Si tratta di un meccanismo molto efficace nel valorizzare il potenziale di diversi progetti innovativi e nel raccogliere i fondi necessari in poco tempo, grazie alla vasta platea di possibili investitori e all’assenza di intermediari. Visti gli innumerevoli vantaggi derivanti dall’equity crowdfunding – sia per entrambe le parti coinvolte sia in termini di diffusione dell’innovazione – lo Stato ha introdotto degli sgravi fiscali per incentivarne l’utilizzo.

Equity crowdfunding, quali sono gli sgravi fiscali

Gli sgravi fiscali riguardanti l’equity crowdfunding favoriscono sia i finanziatori sia le aziende che ricevono il denaro. Per quanto riguarda gli investitori, le detrazioni fiscali variano a seconda che si tratti di persone o di imprese:

  • persone fisiche, soggetti che beneficiano di una detrazione del 40% dell’importo investito – fino a 1.000.000€ all’anno – da applicare all’IRPEF;
  • imprese, le aziende infatti possono contare su una deduzione IRES pari al 40% dell’investimento, fino a un massimo di 1.800.000€ annui.

In entrambi i casi l’aliquota di riferimento è passata dal 30% del 2018 al 40% attuale, a testimonianza dell’interesse dello Stato verso l’equity crowdfunding. Oltre agli investitori, anche le startup innovative e le PMI che si finanziano tramite equity crowdfunding possono contare su alcune agevolazioni fiscali, per esempio:

  • credito d’imposta pari al 35% sulle assunzioni a tempo indeterminato fino a 250.000€;
  • agevolazioni fiscali sulle remunerazioni ottenibili se il pagamento di amministratori, dipendenti e collaboratori avviene tramite strumenti finanziari (per esempio le stock option);
  • facilitazioni per la richiesta di prestiti che si concretizzano attraverso l’accesso gratuito al Fondo Centrale di Garanzia;
  • esenzione dalle spese. Dal 2019 non è più necessario sostenere i costi per l’iscrizione al registro delle imprese, come i diritti di segreteria e l’imposta di bollo.

Sgravi fiscali, come ottenerli

Per poter beneficiare degli sgravi fiscali pensati per l’equity crowdfunding è necessario riempire degli appositi modelli in sede di dichiarazione dei redditi. È necessario prestare particolare attenzione a questa fase perché un errore di compilazione potrebbe compromettere l’ottenimento degli sgravi fiscali. Anche in questo caso, le operazioni da eseguire cambiano a seconda che il beneficiario delle agevolazioni sia una persona o un’impresa:

  • persona fisica. Il soggetto deve compilare il modello Persone Fisiche e in particolare il rigo RP80 “Detrazioni per investimenti in Start-up” indicando l’importo investito, il codice fiscale della startup e il tipo di impiego – diretto o indiretto;
  • impresa. La società deve compilare il modello Redditi SC, inserendo nei righi che vanno dal RS160 al RS179 gli importi investiti.

Inoltre, per poter sfruttare gli sgravi fiscali, è necessario mantenere l’investimento per almeno 3 anni.

Investire in Notizie.it

Notizie.it è una delle principali testate giornalistiche online italiane, che è stata in grado di affermarsi nel settore dell’editoria grazie a una semplice intuizione: dare all’utente quello che ha bisogno di leggere, senza farlo incappare in informazioni false e poco tempestive. Questo ha permesso all’azienda non solo di ricevere la certificazione di Newsguard in quanto testata senza fake news, ma anche di crescere, ottenendo notevoli risultati sia a livello di fatturato, sia nelle visite generate trasformandola in un punto di riferimento per milioni di utenti. L’obiettivo di Notizie.it è quello di continuare a crescere per portare sempre più valore ai propri lettori. Per questo Notizie.it è su Mamacrowd, uno dei principali portali di equity crowdfunding in Italia. Grazie a questa iniziativa, l’azienda può procedere allo sviluppo dell’intelligenza artificiale in modo da portare un servizio ancora migliore ai propri utenti. Dal 14 maggio è possibile investire in Notizie.it – e diventarne soci – in modo semplice e veloce grazie all’equity crowdfunding. Chi crede nel progetto può così contribuire alla crescita di questa testata giornalistica, aiutando il sito a diventare una realtà ancora più grande nel settore dell’editoria.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

noleggio
Economia

Vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine

19 Giugno 2019 di Sabrina Rossi
Il noleggio  a lungo termine di automezzi è ormai considerato da imprese e possessori di partita Iva una delle opzioni più convenienti nel settore della mobilità. Questo soprattutto grazie alle interessanti deduzioni e detrazioni fiscali…