Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Essere investitore oggi: perché valutare l’equity crowdfunding
Economia

Essere investitore oggi: perché valutare l’equity crowdfunding

-
-

Sempre più utenti decido di investire sulle startup innovative. Il metodo più sicuro è farlo tramite piattaforme certificate come Mamacrowd.

Diventare investitori e guadagnare grazie alle proprie intuizioni è l’ambizione di molti: tuttavia lo slancio e l’entusiasmo vengono spesso frenati dalla paura di doversi interfacciare con molti intermediari e dalla gestione della burocrazia.

Per questo negli ultimi tempi sta riscuotendo un notevole successo l’equity crowdfunding, una modalità di finanziamento che permette a tutti gli utenti del web di investire in modo semplice e veloce sui progetti di PMI e startup innovative. Si tratta di una modalità win-win: infatti, da una parte le aziende ottengono il denaro necessario per avviare le proprie idee – attingendo ad un bacino d’utenza diversa rispetto a quella tradizionale – dall’altra gli utenti finanziatori diventano soci dell’impresa. Per rendere ancora più digital l’equity crowdfunding, il processo avviene online tramite piattaforme dedicate, per esempio Mamacrowd.

Equity crowdfunding, un metodo sicuro per investire

L’equity crowdfunding è senza dubbio una delle opzioni da valutare se si ha l’ambizione di diventare investitori. Sfruttare queste piattaforme porta alcuni vantaggi rispetto ai metodi di investimento tradizionali, per esempio:

  • progetti presenti su un’unica sezione, le piattaforme di equity crowdfunding presentano sempre una sezione contenente tutte le idee su cui è possibile investire. Questo permette agli utenti di trovarle e confrontarle in modo più semplice rispetto a quanto accadrebbe con una ricerca secondo i “metodi tradizionali”.
  • Facilità di investimento poiché una volta individuato il progetto su cui puntare, è sufficiente eseguire il bonifico seguendo le indicazioni della piattaforma.
  • Assenza di intermediari, visto che l’unico intermediario tra gli investitori e le aziende è la piattaforma stessa; questo rende tutto il processo molto più rapido.

In aggiunta a tutto ciò è opportuno sapere che i portali italiani di equity crowdfunding sono controllati dalla Consob, che vigila sul loro corretto funzionamento e sul rispetto delle regole.

Detrazioni fiscali per gli investitori con equity crowdfunding

Un aspetto che fa la differenza rispetto ai metodi tradizionali è quello delle detrazioni fiscali legate all’equity crowdfunding. Infatti, chi investe ottiene dei benefici che variano a seconda che si tratti di una persona o di un’azienda:

  • persona, se l’investitore è una persona fisica l’agevolazione consiste in una detrazione IRPEF del 40% del capitale investito, fino a un massimo di 1.000.000€ annui.
  • Azienda, nel caso in cui fosse un’impresa a finanziare un progetto, il beneficio consisterebbe in una deduzione IRES del 40% del capitale investito, fino a un massimo di 1.800.000€.

Lo scopo di questi sgravi fiscali è quello di incentivare il ricorso all’equity crowdfunding per favorire la creazione e la diffusione di idee innovative. Infatti, i progetti realizzati sono spesso in grado di rivoluzionare il mercato dei settori di appartenenza, fungendo anche da ispirazione per la nascita di ulteriori progetti all’avanguardia.
Riuscire a finanziare una di queste idee di successo permette agli investitori non solo di contribuire all’affermazione delle aziende sul mercato ma anche di far fruttare i propri risparmi, generando così dei profitti rilevanti. Tutto questo è reso più facile dalle detrazioni fiscali, motivo per cui è conveniente diventare investitori tramite l’equity crowdfunding.

Investire in Notizie.it

Notizie.it è una delle testate giornalistiche online più apprezzate e affidabili d’Italia; lo provano i milioni di follower sui social e la certificazione di Newsguard che ne attesta la totale assenza di fake news. Il duro lavoro svolto ogni giorno incentrato sul dare ai propri utenti notizie sempre veritiere e tempestive ha fatto sì che l’azienda entrasse a far parte dei primi 30 siti di informazione italiani in appena 18 mesi. Inoltre, il suo modello di business innovativo ha portato sia a una crescita del fatturato (+196% rispetto al 2018), sia a un incremento delle visite generate (+160% rispetto al 2018).

Tuttavia, l’obiettivo è quello di crescere ancora per portare sempre più valore ai propri utenti: per questo Notizie.it è su Mamacrowd. Tramite l’equity crowdfunding, l’azienda intende procedere con lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, in modo da eseguire il proprio lavoro in modo ancora più efficace. Chi crede nel progetto può investire in Notizie.it in modo molto semplice: dal 14 maggio è possibile finanziare la testata giornalistica e diventarne soci, contribuendo così all’ulteriore crescita di questa realtà e alla diffusione dell’informazione di qualità.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche