×

Unicredit, sopra i 100 mila euro arrivano i tassi negativi

Il ceo di Unicredit ha annunciato la decisione di applicare i tassi negativi ai depositi superiori ai 100 mila euro.

unicredit

Unicredit potrebbe presto diventare la prima banca a trasferire sui clienti i tassi d’interessi negativi. A dirlo è stato il ceo Jean Pierre Mustier, che qualche giorno fa aveva presentato l’ipotesi come una possibilità. Oggi è arrivata la decisione: “I tassi negativi verranno trasferiti ai clienti con depositi ben al di sopra di 100 mila euro a partire dal 2020“.

Unicredit, tassi negativi in arrivo

In ogni caso offriremo ai clienti soluzioni alternative ai depositi come ad esempio investimenti in fondi di mercato monetario senza commissione e obiettivi di performance in territorio positivo“. Unicredit così facendo si va ad aggiungere ad un crescente numero di banche europee che stanno iniziando a trasferire i costi dopo cinque anni di tassi negativi. Tuttavia, Mediobanca nutre alcuni dubbi in proposito: “Non si vede come il trasferimento di tassi negativi sulla base di clienti possa stimolare gli investimenti, dato che a spingerli sono ragioni industriali piuttosto che una logica finanziaria.

Siamo scettici anche sui possibili benefici per la redditività delle banche, poiché l’applicazione di tassi negativi potrebbe scatenare una concorrenza più intensa sui prezzi, specialmente sui prestiti alle imprese, in particolare in Italia, paese in cui la crescita dei prestiti è ferma da anni“.

Clienti in fuga?

Secondo alcuni, la decisione di Mustier potrebbe portare ad una fuga di massa dalle banche, da cui trarrebbe vantaggio Poste Italiane, che potrebbe accogliere i fuggiaschi. La scelta di Unicredit, però, sarebbe giustificata da un annuncio fatto pochi giorni fa in qualità di presidente dell’Ebf: “Per favore passate i tassi negativi ai vostri clienti“. La Bce, intanto, il mese scorso ha tagliato i tassi sui depositi a -0,50% dallo 0,4% rendendo ancora più costoso per gli istituti parcheggiare la propria liquidità presso l’Eurotower.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche