×

Alitalia, rischio rinvio di 8 settimane. Filt: “Intervenga il governo”

Ferrovie dello Stato avrebbe chiesto una proroga di 8 settimane per presentare l'offerta vincolante per l'offerta di Alitalia.

Alitalia

Non escluso un ennesimo rinvio della vicenda Alitalia. FS italiane avrebbe chiesto infatti ai commissari una “proroga di 8 settimane” per la presentazione dell’offerta vincolante necessaria per il salvataggio della ex compagnia di bandiera. La Filt Cgil avverte: “E’ necessaria una nuova iniezione di capitali“.

Alitalia: rinvio di 8 settimane

“Il Governo deve assumere la regia dell’operazione per finalizzarla positivamente” chiarisce il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito dopo che Atlantia e Ferrovie dello Stato non hanno presentato la tanto attesa offerta vincolante necessaria per il salvataggio di Alitalia. Le due società confermato la loro disponibilità a partecipare alla cordata per il rilancio della compagnia aerea, ma pongono al contempo una serie di condizioni tra cui la ricerca di un terzo socio che possa detenere le quote di maggioranza della Newco.

Tutto ciò rischia di allungare ulteriormente i tempi, fino almeno a metà dicembre 2019 stando alle ultime indiscrezioni.

FS italiane infatti avrebbe inviato una lettera ai commissari di Alitalia per chiedere un’ulteriore proroga e far slittare la data dell’offerta vincolante “di 8 settimane”.

“Riteniamo – si leggerebbe nella missiva inviata anche agli advisor, come riporta La Repubblica – che siano indispensabili almeno 8 settimane di negoziazione prima di poter presentare una eventuale offerta vincolante da parte degli attuali interlocutori”.

“Intervenga il governo”

La Filt Cgil sottolinea infatti come “il rinvio” sia ormai “altamente probabile”, evidenziando come ormai paia “necessaria una nuova iniezione di capitali”.

“Per tutte queste ragioni che creano incertezza e preoccupazione tra i lavoratori che, ogni giorno continuano a garantire l’ottima operatività della compagnia, serve – sostiene infine Cuscito – una regia istituzionale per il buon esito del salvataggio di Alitalia”.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche