×

Tredicesima 2019 Forze Armate: le date del pagamento e come calcolarla

Quando avviene il pagamento della tredicesima mensilità 2019 per i dipendenti delle Forze Armate italiane e come calcolarla correttamente.

tredicesima 2019 forze armate
tredicesima 2019 forze armate

Il mese di dicembre si avvicina e, con esso, arriva il periodo deputato al versamento della tredicesima per dipendenti e pensionati, che già hanno iniziato a calcolare l’importo a loro destinato.

In questo articolo faremo chiarezza sulle tempistiche in atto per il pagamento della tredicesima ai dipendenti delle Forze Armate e su come calcolare l’accredito retribuito.

Tredicesima 2019 Forze Armate: come calcolarla

Diverse persone assunte con un contratto a tempo determinato o indeterminato riscontrano diverse difficoltà nel calcolo della propria tredicesima mensilità. La necessità di questo calcolo nasce dal fatto che la tredicesima, in maniera simile a quattordicesima e quindicesima, non corrisponde effettivamente a una mensilità completa. Risulta invece corrisposta in base a una percentuale della retribuzione stipendiale mensile normalmente pagata.

Vediamo, innanzitutto, cosa viene stabilito dalla legge in merito al conferimento della tredicesima.

La normativa afferisce che il pagamento della tredicesima avvenga insieme allo stipendio di dicembre. Ciò per ogni posizione stipendiale attiva dal 1° dicembre, per la quale sia risultato corrisposto il pagamento mensile per un lasso di tempo che, nel corso dell’anno, garantisca almeno 1/12 di tredicesima.

La tredicesima corrisponde, dunque, a uno stipendio aggiuntivo, corrisposto dal datore di lavoro al lavoratore nel periodo del mese di dicembre dell’anno in corso. Essa corrisponde a 1/12 della retribuzione lorda annuale e questa frazione si calcola sui mesi effettivi di lavoro svolti.

Un esempio pratico

Consideriamo un dipendente dello Forze Armate che abbia lavorato dal primo giorno di marzo fino al 31 dicembre 2019, con uno stipendio mensile di 1200€. Per calcolare la propria tredicesima dovrà moltiplicare la propria retribuzione lorda mensile per il numero di mesi lavorati; poi, dividere per il totale della mensilità.

Nel caso preso in esame, dunque:

1200 (retribuzione mensile lorda) x 10 (numero di mesi effettivi di lavoro) / 12 (totale delle mensilità) = 1000€

Ciò significa che per i dipendenti che lavorano da più anni l’importo della tredicesima si allinea perfettamente al loro stipendio medio lord. Si aggiunge, tuttavia, una tassazione un po’ più sfavorevole rispetto a quella applicata per la retribuzione mensile. Il calcolo del valore della tredicesima netta, infatti, prevede l’applicazione diretta dell’aliquota Irpef prevista, a differenza dello stipendio che viene tassato con aliquote più basse.


Il pagamento della tredicesima 2019 per le Forze Armate

Innanzitutto, ai conferma che al pagamento concernente i dipendenti pubblici (Forze Armate, di polizia e Vigili del Fuoco inclusi) restano solo pochi giorni. Infatti, anche se quest’ultima viene versata in maniera contestuale al cedolino stipendiale per dicembre, le date della accredita tredicesima differiscono da quelle che sono invece state previste nei pagamenti stipendiali degli altri undici mesi dell’anno.

Inoltre, a differenza degli anni precedenti, il versamento della tredicesima relativa all’anno 2019 avverrà leggermente in anticipo.

Questo perché il giorno del pagamento previsto dalla normativa di legge collima con un giorno non lavorativo. Scendiamo più nel dettaglio e vediamo le date previste per il versameto della tredicesima.

Le date previste

Se tra giovedì 22 e venerdì 23 novembre tutti i dipendenti pubblici hanno ricevuto l’accredito stipendiale per questo mese, in breve tempo essi avranno diritto anche allo stipendio di dicembre, assegnato insieme alla tredicesima mensilità, visto quanto già detto in precedenza. Ad esclusione dei soli insegnanti di scuole materne ed elementari (che ne avranno diritto il 13 dicembre) tutti gli altri dipendenti pubblici dovranno segnarsi la data di lunedì 16 dicembre.

Questa è una differenza rispetto al resto dell’anno. Come anticipato, infatti, l’accredito dello stipendio avviene il 22esimo o il 23esimo giorno del mese o nel primo giorno utile nel caso questa data cadesse in un giorno festivo o, in ogni caso, non lavorativo.

Per i dipedenti delle Forze Armate, dunque, il giorno prescritto per la tredicesima sarà il 16 dicembre. Il calcolo per valutare l’entità della tredicesima mensilità è veloce e semplice e può essere adottato per conoscere in anticipo l’importo del proprio ultimo stipendio dell’anno.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche