×

Banca popolare di Bari, le conversazioni segrete

Condividi su Facebook

Pubblicate le conversazioni tra l'amministratore delegato e il presidente della Banca popolare di Bari.

banca popolare di bari
banca popolare di bari

“Non c’è rischio di commissariamento. Entro Natale la banca sarà salva”. Queste le registrazioni segrete sulle reali condizioni della Banca popolare di Bari pubblicate in esclusiva dal sito d’informazione Fanpage.it. La conversazione risale al 10 dicembre 2019. Proprio tre giorni prima del consiglio dei ministri che avrebbe dato il via libera al commissariamento della banca da parte di Bankitalia. A parlare sono l’amministratore delegato, Vincenzo De Bustis, e Gianvito Giannelli, presidente della Banca.

Banca popolare di Bari, il caso

“La banca diventerà molto forte dal punto di vista patrimoniale, avrà lo Stato dietro – istruisce i suoi direttori di filiale -, quindi potrete dire che la Popolare di Puglia e Basilicata ‘sta un po’ così’, che la Banca Popolare Pugliese traballa, che i soldi vi conviene darli a noi che c’abbiamo lo Stato dietro.

Li sfondate, se c’avete la forza e l’energia commerciale”. Questo quanto dichiarato da De Bustis e pubblicato da Fanpage.it. Durante l’incontro, l’Ad e il presidente della banca parlano ai dipendenti con assoluta tranquillità. Sembrano quasi dar per scontato il sostegno del mondo politico.

De Bustis si spinge fino a prevedere una serie di tappe future, dall’assemblea dei soci il 18 dicembre, durante la quale la banca potrebbe diventare una Spa, al nuovo piano industriale. Questo prevederebbe un aumento dei ricavi grazie all’adozione di politiche commerciali aggressive.

“Il governo è al fianco dei risparmiatori e dei dipendenti della Banca Popolare di Bari e delle imprese da questa sostenute ed è impegnato per il suo rilancio a beneficio dell’economia del Mezzogiorno“. Questo quanto dichiarato dal ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto per il salvataggio della Banca popolare di Bari.

Giornalista appassionata di geopolitica e politica internazionale, ha collaborato con agenzie stampa e testate online tra cui Notizie.it, Agenzia Nova, Osservatorio di Politica Internazionale, L'Indro, Termometro Politico, Osservatorio Diritti e Redattore Sociale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Irene Masala

Giornalista appassionata di geopolitica e politica internazionale, ha collaborato con agenzie stampa e testate online tra cui Notizie.it, Agenzia Nova, Osservatorio di Politica Internazionale, L'Indro, Termometro Politico, Osservatorio Diritti e Redattore Sociale.

Leggi anche