×

Sospensione del mutuo Banca ING Direct per emergenza Coronavirus

La Banca ING Direct, a causa dell'emergenza Coronavirus, ha previsto delle misure a sostegno dei propri clienti tra cui la sospensione del mutuo.

Coronavirus: sospensione mutui banca ING
Per l'emergenza coronavirus la banca ING concede una sospensione dei mutui

Come quanto fatto da altri istituti bancari tra cui Banca Medionalum e UBI Banca, la Banca ING Direct ha previsto delle misure per tutelare i propri clienti colpiti dall’emergenza Coronavirus. Si tratta in questo caso di proprietari di attività commerciali operanti nei comuni interessati dalla misure urgenti di contenimento del contagio.

Come fare la sospensione mutuo Mediolanum

I soggetti interessati hanno diritto di chiedere agli istituti di credito e bancari la sospensione delle rate dei mutui fino alla cessazione dello stato di emergenza (optando tra la sospensione dell’intera rata e quella della sola quota capitale) previa presentazione di autocertificazione con l’indicazione del danno subito.

Finora i comuni interessati da questa agevolazione sono: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini, Vo’. La sospensione delle rate:

  • comporterà il congelamento del pagamento delle rate in scadenza durante il periodo di sospensione che riprenderà al termine dello stesso secondo il piano di ammortamento originario;
  • sarà a titolo non oneroso (ovvero per il periodo di sospensione non matureranno e quindi non saranno addebitati gli interessi contrattualmente previsti);
  • potrà essere revocata dal mutuatario in qualsiasi momento;
  • non comporterà alcuna segnalazione di insoluto alle banche dati in relazione alle rate sospese.

Se un cliente ha subìto dei danni e intende optare per la sospensione del mutuo, può chiedere supporto in filiale oppure contattare il numero gratuito 800.71.72.73 da telefono fisso o lo 02.9996789 da cellulare o dall’estero.

Coronavirus, mutui e prestiti congelati

Secondo le disposizioni del Governo, per via dell’estensione della zona rossa a tutta Italia sono previste diverse agevolazioni per i cittadini. Allo stato attuale delle cose, si tratta di proposte non ancora ufficializzate ma decisamente interessanti. Nel caso specifico genitori congedati dal lavoro, si prevede la sospensione delle rate dei mutui prima casa per 18 mesi.

In tutta Italia è operativo l’accordo tra Abi e associazioni di impresa, per il quale è possibile chiedere sospensione o allungamento dei prestiti concessi fino al 31 gennaio 2020. Tale moratoria si riferisce a finanziamenti per micro, piccole, medie imprese che hanno subìto danni a seguito dell’emergenza Coronavirus.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora