×

Bonus INPS per Partite Iva può salire a 800 euro: “Ma dimostrino che sono in crisi”

Condividi su Facebook

Il bonus INPS per le Partite Iva potrebbe aumentare a 800 euro per i mesi di aprile e maggio, mentre rimane a 600 euro per il mese di marzo.

bonus partite iva inps 800 euro
bonus partite iva inps 800 euro

Il governo ha disposto un bonus INPS che potranno richiedere le Partite Iva, i lavoratori autonomi e una serie di categorie lavorative a partire dal 30 marzo 2020. In un primo momento era stata annunciata un’indennità pari a 600 euro, ma spunta ora l’ipotesi di aumentare il bonus fino a 800 euro qualora i lavoratori siano in grado di dimostrare di essere in crisi. Con il decreto previsto per aprile, inoltre, potrebbe essere introdotto anche un mini-assegno per i lavoratori discontinui.

Bonus INPS per Partite Iva

Per quanto riguarda l’indennità di marzo, rimane ferma la cifra di 600 euro per le categorie aventi diritto. Mentre per i mesi di aprile e maggio il governo ha aumentato il bonus INPS per le Partite Iva a 800 euro. Occorrerà comunque, dimostrare di essere in crisi. Saranno 5 milioni e mezzo i lavoratori autonomi, partite Iva, collaboratori, stagionali, artigiani, commercianti, agricoli, lavoratori dello spettacolo che potranno beneficiare della misura.

Ai microfoni della trasmissione Circo Massimo su radio Capital, il viceministro Antonio Misiani ha spiegato che “è ragionevole chiedere e ottenere l’aumento della cifra. Lavoriamo per farlo, sia pure introducendo un minimo di selettività in più”. Si dovranno presentare molto probabilmente una serie di documenti attestanti lo stato di crisi. L’apertura delle richieste è dal 30 marzo 2020. Lo stesso Misiani ha inoltre proposto di ampliare il sostegno economico anche ai lavoratori in nero, rendendolo “il più universalistico possibile”.


I lavoratori discontinui

Nel decreto di aprile, che il Cdm dovrebbe varare tra mercoledì 1 e giovedì 2, potrebbe figurare anche un mini-assegno da 400 euro per i “lavori discontinui”. Quest’ultimo, però, sarà riservato a coloro in grado di dimostrare di aver lavorato nelle almeno 4 settimane negli ultimi due anni.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.