×

Bonus di 600 euro, mancano le coperture: migliaia di domande a rischio

Per l'erogazione del bonus di 600 euro mancano 48 milioni di coperture: migliaia di domande potrebbero essere a rischio.

bonus baby sitter come funziona

Le coperture stanziate dal governo per coprire l’erogazione del bonus di 600 euro a lavoratori autonomi e liberi professionisti rischiano di non essere sufficienti: a lanciare l’allarme è stato il Presidente dell’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (Adepp) in una missiva indirizzata all’esecutivo.

Bonus di 600 euro: allarme coperture

Alberto Oliveti ha infatti scritto una lettera ai ministri dell’Economia e del Lavoro Roberto Gualtieri e Nunzia Catalfo. Queste le parole contenute: “Rispetto allo stanziamento di 200 milioni di euro, previsto dal decreto interministeriale, vi sono, per il mese di marzo, domande ammesse e non coperte finanziariamente per il valore di 48 milioni e 73.000 euro“.

Stando ai dati registrati alle ore 20 di martedì 14 aprile, le domande effettuate sul sito dell’INPS, dopo gli iniziali disguidi, avevano raggiunto quota 454.541. Tra queste quelle ammesse al pagamento sono 413.455 e quelle invece che, in considerazione dei tempi di istruttoria sono ancora in lavorazione, sono pari a 26.325.

Mancando dunque oltre 48 milioni si teme che migliaia di istanze rimangano senza effettiva contribuzione, a meno che il governo decida di stanziare altri fondi nel decreto aprile.

I tecnici che stanno scrivendo il provvedimento, che dovrebbe arrivare entro la fine del mese, stanno lavorando per introdurre il reddito di emergenza e non solo confermare il bonus per gli autonomi ma anche farlo salire fino a 800 euro. Inoltre tutti i sostegni al reddito, dalla cassa integrazione ai congedi speciali, verranno coperti fino a giugno.

Contents.media
Ultima ora