×

Bonus studenti: in Campania 250 euro agli universitari

Condividi su Facebook

Gli studenti universitari della Campania hanno diritto ad un bonus da 250 euro, durante la pandemia Coronavirus.

Campania: bonus studenti universitari
In Campania il bonus studenti vale 250 euro per la didattica a distanza.

La Regione Campania va incontro agli studenti universitari e stabilisce un bonus da 250 euro, per ottemperare ai disagi legati dalla pandemia Coronavirus. Tale indennità è spendibile una tantum per l’acquisto di strumenti e/o servizi utili allo svolgimento della didattica a distanza.

Campania: arriva il bonus studenti

Il buono è richiedibile dagli studenti iscritti ad un Ateneo o Istituto AFAM, Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, della Regione Campania, per l’anno accademico 2019/2020. Inoltre, è necessaria un’attestazione ISEE 2019 inferiore o uguale ad € 13mila euro. Agli studenti in possesso di specifici requisiti di merito verrà data priorità sull’erogazione del beneficio.

La domanda è presentabile esclusivamente online entro il 17 luglio 2020, sul sito ufficiale Adisurc, Azienda per il Diritto allo Studio Universitario, con un tetto massimo di 9.730.000 euro, finanziati con il Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020. L’unica eccezione è rappresentata dalle università telematiche, che non potranno aderire al progetto, mentre tutte quelle statali e non che rilasciano titoli aventi valore legale ed aventi sede nella Regione ne usufruiranno.

Chi può richiedere il bonus

Un requisito fondamentale è quello di essere iscritti all’università o altra istituzione di appartenenza da un numero di anni accademici inferiore o uguale alla durata normale del percorso di studio, aumentata di uno.

Ciò significa trovarsi massimo al primo anno fuori corso.

Sul sito ufficiale Adisurc, in merito ad un ulteriore requisito per ottenere il bonus, si legge: “Nel caso di iscrizione al secondo anno accademico abbiano conseguito, entro la data del 10 agosto 2019, almeno 10 crediti formativi universitari; nel caso di iscrizione ad anni accademici successivi al secondo abbiano conseguito almeno 25 crediti dal 10 agosto 2018 al 10 agosto 2019″. Questa specifica non si applica, ovviamente, a chiunque sia iscritto al primo anno di università.

In caso di disponibilità economica residua saranno presi in considerazione anche gli studenti iscritti ad anni successivi e in possesso solo del primo requisito, ordinati in maniera crescente in base al valore dell’Attestazione ISEE (da € 0,00 a € 13.000,00); al livello del corso di studi e all’anno di corso presso l’Università/istituzione (da 2 a 4); all’età, dal più giovane al meno giovane.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.