×

Il bonus Covid per le bollette della luce: quanto si risparmia?

Il Decreto Rilancio prevede il bonus Covid per le bollette della luce: quanto si risparmia sulle utenze commerciali?

bollette-luce-bonus-covid
Bollette della luce, bonus Covid: sconti in arrivo

Con il Decreto Rilancio è stato introdotto il bonus Covid per le bollette della luce e, finalmente, l’atteso sconto sta per arrivare. Si tratta di un ritocco al costo delle utenze per quanto concerne esclusivamente le attività commerciali: non rientrano, in questo speciale bonus dettato dall’emergenza economica per il Coronavirus, le utenze destinate alle abitazioni.

Lo sconto sulle bollette della luce arriverà, prossimamente, in modo automatico. Ma attenzione, a essere ritoccati non saranno i consumi, bensì le voci che fanno riferimento a ‘trasporto e gestione del contatore’ e ‘oneri generali di sistema’.

Inoltre, il periodo interessato sarà quello relativo a maggio, giugno e luglio 2020.

Bollette della luce: quanto si risparmia?

Ma quanto si risparmia con il bonus Covid sulle bollette della luce? A rivelarlo è uno studio di Selectra che evidenzia come, per esempio, uno studio con contatore di potenza pari a 3kW dovrebbe avere un ritocco di 13 euro sul trimestre interessato.

Per attività come bar o parrucchieri, invece, il ritocco è ancora più importante: ben 61 euro sui tre mesi.

Le attività con contatori che fanno registrare un consumo tra 7 e i 10 kW, potranno addirittura vedere alleggerire il costo per una cifra che oscilla tra i 77 e i 125 euro. E ancora, per chi impiega 11 kW si risparmieranno 141 euro, chi 16 invece avrà uno sconto di 221 euro.

Insomma, più si consuma in termini di potenza di contatore, più si risparmia secondo quanto previsto dal Bonus Covid presente nel Decreto Rilancio.

Contents.media
Ultima ora