×

Tasse, niente proroga a settembre: resta la scandenza a luglio

Condividi su Facebook

Nessuna proroga per le tasse, resta la scadenza a luglio: imprese e partite Iva speravano in una proroga a settembre.

riforma IRPEF
riforma IRPEF

Nessun ulteriore rinvio sulle tasse per imprese e partite Iva. Nonostante le speranze, non ci sarà nessuna proroga oltre il 20 luglio: dopo un iniziale slittamento a giugno, questa volta scadenza fissa.

Nessun rinvio delle tasse

Proposta bocciata. Non ci sarà nessuna proroga sul pagamento delle tasse per imprese e partite Iva.

A dare la notizia è lo stesso ministero dell’Economia, il sottosegretario Alessio Villosa, in commissione, sbarrando così la strada verso un ipotetico pagamento al 30 settembre 2020. Un ulteriore rinvio, infatti, “inciderebbe, secondo gli uffici, sull’elaborazione delle previsioni delle imposte autoliquidate della Nota di aggiornamento al DEF che, come noto, deve essere presentata al Parlamento entro la fine del mese di settembre”. Tali scadenze, già slittate dal 30 giungo al 20 luglio, erano state un toccasana per migliaia di italiani che speravano – nonostante tutto – d’avere fino alla fine di settembre per i versamenti degli acconti e dei saldi delle imposte sui redditizi in autoliquidazione: così, eppure, non è stato.

L’ammontare totale

Un flusso di tributi di circa 8,4 miliardi di euro, che ora scalpitano alle porte di agosto. Un precedente slittamento che nasce dall’eccezionalità dell’arrivo della pandemia e che però, ora, nel sommarsi a luglio, potrebbe creare qualche problema: proprio luglio, si sa, è un mese di per sé carico di adempimenti cui, a seguito dello slittamento di giugno, ammonterebbero ora a ben 246.

Tante in poco tempo. Ora imprese e partite Iva dovranno versare il saldo del 2019 e l’acconto del 2020.


Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.