×

Pagamenti febbraio, Inps: il calendario di bonus, pensioni e indennità

Si inizia il 2 con il bonus Covid e si termina alla fine del mese con il ritiro anticipato delle pensioni: il calendario dei pagamenti Inps di febbraio.

bonus inps coronavirus

Da reddito di cittadinanza al Bonus Irpes (ex Bonus Renzi) fino alla Naspi, sono diversi i pagamenti Inps previsti per il mese di febbraio: qui il calendario completo.

Il calendario dei pagamenti Inps di febbraio

Dal 2 febbraio inizierà l’erogazione della terza indennità Covid desinata ai settori più colpiti dall’emergenza sanitaria.

Si tratta di una somma pari a 1.000 euro a cui possono accedere i lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, gli autonomi occasionali, gli intermittenti e i venditori a domicilio. Ad essi si aggiungono i lavoratori dello spettacolo con almeno sette contributi giornalieri nel 2019 e con un reddito derivante non superiore ai 35 mila euro oppure con almeno 30 contributi giornalieri e un reddito derivante di non più di 50 mila euro.

Dal 10 febbraio verrà invece erogata la Naspi, l’indennità mensile di disoccupazione prevista per i soggetti che hanno involontariamente perso il posto di lavoro. A partire dal 15 febbraio inizierà poi la distribuzione del reddito e della pensione di cittadinanza ai nuovi beneficiari, mentre a chi già l’ha ricevuta in passato arriverà dal 27 febbraio.

Il 18 febbraio partirà invece l’erogazione del Bonus Bebè, il sostegno economico mensile della durata di un anno destinato alle famiglie per ogni figlio nato adottato o in affido preadottivo con un importo variabile in relazione al proprio ISEE.

Dal 23 febbraio inizierà poi ad essere erogato il nuovo Bonus Irpef di 100 euro destinato ai lavoratori dipendenti con un reddito inferiore ai 28 mila euro, ai disoccupati titolari di Naspi e ai lavoratori dipendenti e assimilati incapienti (con un reddito inferiore a 8.145 euro).

Dalla fine del mese, i beneficiari di trattamento previdenziale che fanno affidamento agli uffici postali potranno inoltre recarsi a ritirare anticipatamente e in contanti la pensione di marzo. Ancora non c’è una data precisa ma si dovrebbe partire intorno al 25.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora