• default featured image 3 1200x900
    in

    I tassi

    Mario Draghi ha fatto il suo esordio alla guida della banca centrale europea con la decisione di ridurre il tasso ufficiale sull’euro di un quarto di punto. Dall’ 150% all’1.26 per cento, una scelta che ha predo di contropiede non pochi esperti e osservatori, non che un taglio del genere non ...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Come si salva la Spagna

    Il paese al voto con molti indicatori economici peggiori dei nostri. Ma il tutto in un clima di fiducia, perché sull’orlo del baratro, i partiti si sono uniti e hanno preso decisioni importanti. Con l’austerity Zapatero ha sacrificato la sua carriera politica ed ha agito per il bene del paese...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Tutto sulla vittoria dei cellulari

    Un’aria di rinascita sta attraversando il mercato mondiale dei cellulari. La finlandese Nokia lo fa con una nuova strategia globale e prodotti molto diversi. Una competizione a tutto beneficio dei consumatori: che si tratti di liberi professionisti italiani, donne russe in carriera o ragazzi afr...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    C’era una volta il Cavaliere.

    Lo strappo di Fini, Ruby, gli scandali, le elezioni. Infine il rischio default, in un anno Berlusconi ha perso seguaci e leadership, e ora studia una strategia per restare in piedi. Un anno orribile, un declino lento e inesorabile fino la crollo. Può sembrare il bollettino della borsa, ma non c...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Lo stile di Monti

    Toni pacati, scelta misurata delle parole. Riguardo istituzionale, richiamo alla coesione e al rispetto. Questo è il linguaggio del neo premiere che segna la svolta dopo Silvio. Berlusconi ha saputo come nessuno parlare alla pancia del paese. Monti invece ambisce a colpire il cervello dei citta...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    L’incubo del debito

    Trentacinque sono i miliardi di titoli di stato da collocare ogni mese. Mentre le banche estere continuano a venderli per sfuggire al rischio di bancarotta dell’Italia. Con il 46.2 per cento di Bot, BTP e CCt in portafoglio possono decidere il destino del paese, ed è impossibile opporsi . Imma...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Gli ostacoli di Monti

    Nasce l’esecutivo del Professore, e sul suo futuro pesano molte incognite. A cominciare da trappole e insidie che potrebbero arrivare dai partiti , con il rischio che la compagine di tutti diventi di nessuno Casini capo della cabina di regia parlamentare. Un direttorio tra tutti i partiti per s...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Perdiamo anche le banche.

    Il crollo in borsa, l’iniezione di patrimonio chiesta dall’Europa, da Unicredit a Mps, ecco come le Fondazioni si giocano il potere. Lo choc ha travolto le banche italiane . UniCredit, il secondo istituto nazionale per grandezza e il più ramificato oltre confine, ha annunciato di avere bisogn...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Affittare e guadagnare

    In un paese dove la casa in proprietà è a livelli record (l’80 per cento delle famiglie non deve pagare una pigione) , la domanda di affitti a prezzi calmierati resta un problema. Infatti il patrimonio di case pubbliche non cresce a causa della scarsità delle risorse, mentre le domande di abit...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Ecco cosa ha fatto l’Euro

    Il nostro ex presidente del consiglio parla spesso a braccio, non sempre a proposito. In una di queste esternazioni ha fatto due affermazioni, una sballata e una giusta, ma inconcludente. Ha detto che l’euro non ha convinto nessuno, non ha convinto ma ha vinto. Si tratta della seconda moneta mo...

  • default featured image 3 1200x900
    in

    Ecco Mario Monti

    Il primo nemico da cui Mario Monti dovrà guardarsi sarà proprio super Mario. Vale a dire quell’insieme di enfasi, personalizzazioni, esasperate e aspettative irrazionali evocate da un soprannome che ha accompagnato da subito il tentativo del sentore professore e la nascita del suo governo tecn...