×

Edilizia, a Bolzano torna Klimahouse e guarda oltre il Superbonus

Bolzano, 18 mag. (askanews) – Nel mezzo di un passaggio molto complesso per il comparto dell’edilizia, stretto tra la spinta prodotta dal Superbonus e il rincaro di materiali ed energia, torna a Bolzano fino al 21 maggio la fiera Klimahouse, manifestazione internazionale sul risanamento e l’efficienza energetica in edilizia, che mette in risalto, a maggior ragione dopo lo scoppio della guerra in Ucraina, la necessità di proseguire sulla strada del costruire e ristrutturare in modo efficiente e sostenibile, come evidenzia il direttore di Fiera Bolzano Thomas Mur: “Il Superbonus era un’idea molto coraggiosa.

Oggi, come sappiamo, ci troviamo in un momento anche complesso, insicuro e difficile per quanto riguarda il Superbonus, ma se guardiamo oltre, tra un anno o due, è molto chiaro che l’unica soluzione è proprio quella dell’efficientamento energetico, di renderci indipendenti dal punto di vista energetico, almeno per l’edilizia, e qui oggi ci sono tutte le tecnologie”.

Il filo conduttore di questa diciassettesima edizione di Klimahouse è l’innovazione, a partire dal suo impegno nel percorso di trasformazione da classica fiera a piattaforma fisica e digitale, attiva 365 giorni l’anno, che punta a ispirare, informare e creare relazioni, con uno sguardo particolare a startup e giovani professionisti.

“Ogni investimento – aggiunge Mur – a che si fa ha sicuramente senso non solo per abbassare la bolletta, e lì il conto è molto facile, ma anche per salvaguardare il Pianeta. Sappiamo che l’edilizia è responsabile per il 40% delle emissioni di CO2 e sappiamo che il Pianeta adesso è veramente da salvaguardare”.

Oltre alle proposte delle 400 aziende espositrici la fiera offre un articolato programma di eventi collaterali con focus sull’economia circolare e le costruzioni in legno, che per gli organizzatori della fiera hanno un grande potenziale di sviluppo, anche nel’edilizia residenziale su larga scala.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora