Egitto: 21 feriti per l'attentato contro il ministro Ibrahim, lui è illeso - Notizie.it
Egitto: 21 feriti per l’attentato contro il ministro Ibrahim, lui è illeso
Prima Pagina

Egitto: 21 feriti per l’attentato contro il ministro Ibrahim, lui è illeso

La potente esplosione è avvenuta nel centro de Il Cairo, ventuno feriti. L’obiettivo era il ministro dell’Interno Ibrahim.

Alle 15.30 circa una bomba è esplosa oggi a Il Cairo (Egitto). L’attentato è stato compiuto ai danni del ministro dell’Interno Mohamed Ibrahim, il quale non ha riportato alcun tipo di ferita, nemmeno lieve. La bomba è deflagrata quando l’auto, su cui viaggiava il ministro, è transitata nel centro della città. Lo spostamento d’aria, dovuto alla potente esplosione, ha infranto moltissimi vetri di negozi e ha divelto le porte di alcune abitazioni in un raggio di 100 metri.

Subito dopo l’attentato il gruppo di assalitori avrebbe anche aperto il fuoco contro la macchina. Due attentatori sarebbero rimasti uccisi durante il conflitto a fuoco con alcuni uomini dei reparti speciali di scorta all’auto ministeriale. L’attentato ha provocato 21 feriti, colpiti più che altro dalle schegge impazzite delle vetrate e da alcuni pezzi d’auto divelti dopo l’esplosione.

Tra i feriti anche una cittadina inglese. “Grazie a Dio sono salvo – ha detto il Ministro Ibrahim – I servizi segreti mi hanno spiegato che l’esplosivo ad alto potenziale è stato azionato a distanza da un gruppo esperto”. Da quando i militari hanno ripreso il potere, destituendo il presidente Mohamed Morsi, questo è stato il più grave attentato contro il governo egiziano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche