×

Eitan non può aspettare e nasce in casa grazie all’aiuto del papà

Eitan nasce in casa perché ha fretta di venire al mondo. L'emozionante racconto dei genitori del neonato.

Neonato

Una vicenda emozionante quella vissuta da mamma Chiara e papà Luca. La coppia si è raccontata ai microfoni di Fanpage ed hanno parlato della nascita del loro secondgenito: Eitan.

Eitan nasce in casa grazie all’aiuto di papà Luca e alla bravura di mamma Chiara

Il neonato Eitan è nato in casa, aveva troppa fretta di venire al mondo e voleva farlo tra le braccia del papà. Chiara non ha fatto in tempo a correre in ospedale a Roma ed ha dovuto optare per un parto casalingo nel comune di Manziana, dove risiede la famiglia. Il suo posto letto al San Camillo di Roma era già pronto ma Eitan ha spinto così forte da costringere la madre a partorire tra le mura domestiche.

Chiara ha dovuto spingere solo tre volte e Luca, il marito, grazie alle indicazioni dei medici e all’esperienza della nascita della prima figlia, ha permesso ad Eitan di venire al mondo. Mentre Chiara partoriva un’ambulanza si stava comunque recando presso la loro abitazione.

Le emozioni provate da Luca e Chiara

Papà Luca era emozionatissimo ed oltre a ringraziare i medici per l’assistenza a distanza ha anche detto: “Ho assistito mia moglie nel parto, lei è stata bravissima, a me ha aiutato molto essere stato presente alla nascita della prima figlia, ma mai mi sarei immaginato che avrei partecipato come parte attiva. È stata un’esperienza indescrivibile, che porterò con me per sempre“.

Mamma Chiar ha invece dichiarato: “Mi hanno medicata e verificato che il piccolo stesse bene, poi ci hanno portati con l’ambulanza all’ospedale San Filippo Neri per gli accertamenti. Tutto il personale che ci ha assistiti è stato molto professionale, di una bravura e gentilezza unica. Mi hanno fatta sentire a mio agio“.

Contents.media
Ultima ora