×

Elena Del Pozzo, il nonno materno aveva capito tutto?

Il nonno materno pare avesse capito che la storia del rapimento non reggeva, facendo così crollare e confessare la figlia Martina.

Elena Del Pozzo nonno

All’indomani dell’ultimo saluto alla piccola Elena Del Pozzo, il dolore e la commozione si fanno sentire con forza. Pare che il nonno materno avesse subito sospettato della figlia, colpevole di aver ucciso la sua bambina. Così è riuscito a farla confessare.

Elena Del Pozzo, il nonno materno aveva capito tutto?

Dalle indagini emerse finora sembrerebbe che Martina Patti, la 23enne madre di Elena, abbia agito con lucidità ed efferatezza. Pare abbia coperto la testa della bambina con un sacco della spazzatura, forse perché non aveva il coraggio guardarla negli occhi mentre metteva in atto il massacro. “Ero girata e non volevo guardare”, ha raccontato la donna agli inquirenti. Il gip Daniela Monaco Crea fa sapere che la Patti non ha mostrato alcun segno di pentimento.

“Tutti elementi che denotano una particolare spregiudicatezza, insensibilità alle regole del vivere civile, un’assoluta mancanza di resipiscenza ed intensa volizione criminosa”, ha dichiarato.

“L’unica spiegazione logica e plausibile della dinamica degli eventi è quella che Elena sia stata vittima di un preordinato gesto criminoso, meditato e studiato dalla madre”, scrive il gip, per il quale la bimba è stata “vittima di una morte violenta particolarmente cruenta e anche lenta”.

Martina Patti ha caricato in auto la figlia e “portato con sé un coltello e ben cinque sacchi della spazzatura necessari per la completa esecuzione del delitto”, dettagli che confermerebbero l’attenta pianificazione dell’omicidio.

Ad aver capito tutto pare sia stato il padre di Martina Patti, nonno di Elena. Intuendo che la storia del rapimento non reggeva, l’uomo ha chiesto spiegazioni alla figlia. “Dimmi la verità”, le avrebbe detto.

Inoltre, l’avrebbe rassicurata sul fatto che “il suo sentimento per lei non sarebbe mutato qualunque azione avesse commesso”. Solo allora Martina Patti è crollata e ha confessato: “La bambina non c’è più”.

Contents.media
Ultima ora