×

Elezioni comunali 2021 in Sardegna, 98 cittadine pronte al voto: le sfide più attese

Sono 98 le cittadine nelle quali si terranno le elezioni comunali in Sardegna: urne aperte domenica 10 e lunedì 11 ottobre 2021.

Elezioni comunali Sardegna 2021

Tempo di elezioni comunali anche in Sardegna: sono in tutto 98 i centri nei quali si svolgerà la tornata elettorale. 

Elezioni comunali Sardegna 2021, dove si vota 

I seggi saranno aperti domenica 10 ottobre dalle ore 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15, subito dopo inizierà l’attività di spoglio.

Soltanto 3 cittadine chiamate a votare superano i 15mila abitanti: si tratta di Carbonia, Olbia e Capoterra. Sono invece 35 quelle nelle quali si presenta un solo candidato a sindaco: per essere eletto dovrà superare il 50%+1 dei voti. Grande attesa per la città di Olbia nella quale non si svolgeranno eventuali ballottaggi. A contendersi la vittoria saranno infatti l’attuale sindaco Setimo Nizzi (6 liste di centrodestra) e Augusto Navona (8 liste con Pd e Movimento 5 Stelle). 

Elezioni comunali Sardegna 2021, le altre città

Attenzione anche a Carabonia per le elezioni comunali con tre candidati: Daniele Farau (Lega, Patto Civico e Forza Italia-Fratelli d’Italia-Riformatori sardi-Liberal democratici), Luca Pezzuto (Pci, Movimento 5 Stelle, Articolo uno e Partito socialista staliano) e Pietro Morittu (Sviluppo&Ambiente, Pietro Morittu sindaco, Pd, Uniti per rinascere, Ora x Carbonia e Carbonia avanti). 

Nella città di Capoterra cinque candidati e una spaccatura da parte di entrambe le coalizioni di centrodestra e centrosinistra.

Beniamo Garau si presenta con cinque liste (Partito sardo azione, Lega, Capoterra nuova, Sardegna 20venti e Capoterra civica), Beniamo Piga con sei liste (Futuro insieme, Villa Cabuderra, Capoterra da vivere, Civica per Capoterra e Capoterra democratica) e Gianluigi Marras (Riformatori sardi, Fratelli d’Italia, Capoterra unità e Forza Italia). A seguire ci sono anche Efisio Demuru (Pd e e Sì amo Capoterra) e Attilio Congiu (Capoterra nel cuore e Partito socialista italiano)

Elezioni comunali Sardegna 2021, non si vota in quattro comuni: i motivi 

Sono invece quattro i comuni già certi del commissariamento. A Gonnoscodina, Seneghe, Sorgono e Zerfaliu non sono state presentate le liste e quindi non sarà necessario ricorrere alla tornata elettorale. 

Contents.media
Ultima ora