×
Home > Cronaca > Elezioni, M5S primo partito a Roma
06/06/2016 | Aggiornato il 03/10/2018 | di Emanuele Ruggerone

Elezioni, M5S primo partito a Roma

A scrutinio quasi completato, arriva da Roma la prima vera sorpresa di queste elezioni amministrative 2016: nella Capitale, il primo partito è il Movimento Cinque Stelle di Virginia Raggi.

Gli spogli dicono che la candidata sindaco del M5S ha raccolto il 35.35% degli elettori, seguita a ragguardevole distanza dal candidato del centro sinistra Roberto Giachetti con il 24.81%. La frammentazione del centro destra ha invece prodotto un 20.68% per Giorgia Meloni e un 10.91% per Alfio Marchini. Tutto da definire il quadro politico in vista del ballottaggio.

Testa a testa e conseguente ballottaggio anche a Milano, dove i candidati di centro sinistra e centro destra Giuseppe Sala e Stefano Parisi sono molto vicini, il primo al 41.68%, il secondo al 40.81%.

Nel capoluogo lombardo, il candidato del M5S Gianluca Corrado non è invece andato oltre il 10.05%.

A Napoli, il sindaco uscente Luigi De Magistris ha fatto la parte del leone, raggiungendo il 42.33%, mentre i suoi avversari sono rimasti molto distanti (Gianni Lettieri al 24.03% e Valeria Valente al 21.46%). Al ballottaggio andranno quindi De Magistris e Lettieri, con il primo che dovrebbe poter contare sull’appoggio della candidata Pd Valeria Valente.

A Torino c’è stato infine l’altro grande risultato del Movimento Cinque Stelle, con Chiara Appendino che ha raggiunto il 30.81%, dietro il sindaco uscente Piero Fassino, forte di un 41.88% che, comunque, non gli eviterà un ballottaggio che si preannuncia molto delicato.

L’affluenza media è stata del 62.14%, più bassa rispetto alle precedenti amministrative (67.42%).

Scrivi un commento

1000

Leggi anche