×

Elezioni Quirinale, Salvini su Draghi: “Toglierlo dalla presidenza del Consiglio sarebbe pericoloso”

"Il centrodestra voterà compatto dall'inizio alla fine", così Salvini che ha fatto il punto della situazione sulle elezioni a poche ore dall'inizio.

Quirinale Salvini Draghi

Alle elezioni del presidente della Repubblica manca ormai poco. A fare un bilancio di ciò che ci si aspetterà in queste prossime ore è il leader della Lega Matteo Salvini che ha ribadito ancora una volta l’importanza di proseguire con Mario Draghi alla presidenza del Consiglio.

“Togliere Draghi dalla presidenza del Consiglio sarebbe pericoloso”, ha messo in guardia il leader leghista. 

Quirinale Salvini Draghi, “Non ho visto Letta. Ero con i delegati regionali”

Matteo Salvini parlando del segretario del PD, al termine della riunione che si è tenuta fuori da Montecitorio ha spiegato: “Non ho visto Letta, io ero con i delegati regionali […] Decideremo domani, vedrò i capigruppo”. 

Quirinale Salvini Draghi, “Il centrodestra voterà compatto dall’inizio alla fine”

Il leader del Carroccio ha sottolineato ancora una volta come il centrodestra rimarrà unito al momento delle votazioni: “Il centrodestra voterà compatto dall’inizio alla fine. Io incontrerò tutti e anzi rinnovo l’invito a tutti a incontrarci ma non puoi sederti dicendo che qualunque proposta farà la fine di Berlusconi”. 

Quirinale Salvini Draghi, “Il centrodestra ha il diritto e il dovere di fare proposte”

Infine Matteo Salvini ha osservato che Il centrodestra ha il diritto e dovere di fare proposte senza che nessuno metta ‘no’ pregiudiziali senza sapere neanche di stiamo parlando.

Donne e uomini di assoluto spessore ci sono, li faremo nelle prossime ore, non ci sarà un nome imposto e proposto, ce ne sono 2,3,4. Io spero che da sinistra non arrivino ‘no no no’, perchè l’Italia merita una scelta veloce e condivisa”.

Contents.media
Ultima ora