×

Elezioni Quirinale, sarà Paolo Maddalena il candidato al Colle del Gruppo Misto

Mancano poche settimane alle elezioni del Capo dello Stato. Il Gruppo Misto di Camera e Senato ha proposto la candidatura di Paolo Maddalena.

Gruppo Misto Paolo Maddalena

Alle elezioni del Quirinale manca sempre meno, e con esse stanno arrivando piano piano i primi nomi. Ora, stando a quanto si apprende, a fare la propria scelta sono stati gli esponenti del Gruppo Misto di Camera e Senato ex Movimento 5 Stelle che, in una nota, hanno annunciato che porteranno avanti la candidatura di Paolo Maddalena.

Quest’ultimo è stato definito una figura “Super partes, lontana da appartenenze politiche”.

Gruppo Misto Paolo Maddalena, “Una figura di alto profilo morale e tecnico”

Attraverso una nota, i membri del Gruppo Misto hanno spiegato cosa li ha portati a proporre la candidatura al Quirinale di Paolo Maddalena: “Una figura di alto profilo morale e tecnico da proporre per l’ormai prossima elezione del Presidente della Repubblica”, hanno affermato i parlmentari.

Hanno poi aggiunto: “Maddalena ha messo al centro della sua opera di magistrato, docente universitario e giudice costituzionale (vice presidente della Consulta) la tutela dei beni pubblici demaniali, della legalità, della sovranità popolare e della nostra Costituzione”.

Gruppo Misto Paolo Maddalena, “Riteniamo possa essere una figura tra le più importanti”

Il Gruppo Misto ha infine dichiarato: “Per queste ragioni riteniamo possa essere una figura tra le più importanti sulla quale tutte le forze politiche potrebbero convergere.

Le invitiamo ad esprimere il proprio voto per una personalità in grado di incarnare pienamente le caratteristiche di garante della Costituzione e dei diritti del popolo italiano”.

Gruppo Misto Paolo Maddalena, chi è

Classe 1936, Paolo iniziò la sua carriera in magistratura nella Corte dei Conti nel 1971. Dal 2002 al 2011 è stato vicepresidente della Corte Costituzionale, mentre negli ultimi otto mesi del suo mandato è stato anche vicepresidente della Consulta.

Contents.media
Ultima ora