Elicottero della Marina precipitato in mare, morto militare
Elicottero della Marina precipitato in mare, morto militare
Prima Pagina

Elicottero della Marina precipitato in mare, morto militare

elicottero

Precipita nel Mediterraneo un elicottero della Marina militare. Muore un componente dell'equipaggio a bordo del velivolo.

Durante un’esercitazione notturna, cade in mare un elicottero della Marina impegnato nell’operazione “Mare sicuro”. Morto uno dei cinque componenti dell’equipaggio a bordo del velivolo.

Elicottero della Marina cade in mare

La notte del 6 aprile 2018, mentre era in corso un’esercitazione, un elicottero della Marina militare impegnato nell’operazione “Mare sicuro” è precipitato nel Mediterraneo centrale. Uno dei soldati dell’equipaggio è morto nell’ammaraggio, mentre altri quattro sono stati salvati dai soccorsi.

Lo Stato maggiore della Difesa ha riferito che il velivolo SH 212 era imbarcato su Nave Borsini, unità della Marina coinvolta nell’operazione “Mare Sicuro” nel Mediterraneo. L’elicottero è caduto per ragioni ancora ignote. Nonostante le operazioni di soccorso siano state tempestive, per uno dei componenti dell’unità, lo specialista Andrea Fazio, non c’è stato nulla fare. L’uomo, recuperato in stato di incoscienza, si è spento nel corso della procedura di rianimazione. Gli altri membri dell’equipaggio sono stati portati in salvo.

I responsabili stanno indagando per scoprire le cause che hanno provocato l’incidente.

Inoltre, lo Stato maggiore ha dichiarato alla stampa che i familiari della vittima sono stati avvertiti della scomparsa del militare e sono stati affiancati da una figura specializzata per il supporto psicologico. Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha rivolto le proprie condoglianze ai cari del sottufficiale deceduto nell’esercitazione. Ha espresso solidarietà alla Marina militare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche