×

Elisabetta Canalis: “Skyler Eva è bilingue, ma la prima parola è stata mamma”

Elisabetta Canalis: la figlia Skyler Eva è bilingue, ma la sua prima parola è stata "mamma".

Elisabetta Canalis Skyler Eva

Elisabetta Canalis ha parlato della figlia Skyler Eva, rivelando di averla cresciuta bilingue. Per insegnarle l’italiano ha usato un trucchetto, che la bimba ha apprezzato tantissimo, mentre l’inglese, considerando che vivono in America, è venuto da sé. 

Elisabetta Canalis: la figlia Skyler Eva è blingue

Nata sei anni fa da mamma Elisabetta Canalis e da papà Brian Perri, Skyler Eva è bilingue. A raccontarlo è l’ex velina di Striscia la Notizia, intervistata da Vanity Fair. Lei e la bimba hanno un rapporto bellissimo, che spesso mostra anche sui social e proprio per questo motivo non le è risultato difficile insegnarle l’italiano. Con il papà, invece, parla inglese. Come se non bastasse, Skyler Eva va a scuola in un istituto francese.

Elisabetta ha raccontato: 

“Non avrei mai potuto usare con la mia bambina una lingua, l’inglese, che conosco solo per l’80%. Ho spiegato a Skyler come l’italiano potesse essere la nostra lingua dei segreti, qualcosa che gli altri, bambini e adulti, non avrebbero potuto capire”. 

La prima parola di Skyler Eva

Nonostante sia bilingue, la Canalis ha ammesso che la prima parola della figlia, arrivata a soli sei mesi di vita, è stata “mamma“.

Un grande orgoglio per chi, come lei, vive all’estero sognando di tornare nel bel Paese. Che lingua si parla in casa di Elisabetta? L’ex velina ha dichiarato: 

“Allora, si parla tutto. Se devo dire a Brian una cosa che è importante capisca anche lui, parlo in inglese. Se, invece, devo rivolgermi solo a Skyler, parlo in italiano e, magari, traduco per mio marito. Lui capisce al 60%, è molto americano in questo. Gli anglofoni non si sforzano né vengono stimolati ad imparare un’altra lingua”. 

Skyler Eva frequenta la scuola francese perché scegliere un istituto italiano sarevve stato troppo complicato.

Ha raccontato: 

“Non ho potuto iscriverla ad una scuola italiana. La più vicina distava un’ora di macchina e sarebbe stato un sacrificio troppo grande per una bambina così piccola. Allora, abbiamo optato per una scuola francese, nella quale potesse respirare e studiare la storia e la cultura europea. È importante per me che si avvicini al nostro mondo”. 

Il sogno di tornare in Italia

Per la Canalis è importante che Skyler Eva si avvicini anche alla cultura europea perché il suo sogno è tornare a vivere in Italia. Questo desiderio, però, si potrà esaudire solo in vecchiaia perché il marito ha il suo lavoro a Los Angeles. Ha dichiarato: 

“Tornare. In vecchiaia, però, perché sarebbe bello fare sei mesi qua e sei mesi là, ma mio marito ha un business a Los Angeles. (…) Ho costruito una comunità nella quale anche Skyler è ben inserita, ma l’Italia è un Paese unico, meraviglioso, un luogo il cui valore, forse, può essere capito appieno solo attraverso la lontananza”. 

Insomma, per il momento, Elisabetta e la sua famiglia resterà a vivere in America e, forse, tornerà nel bel Paese in “vecchiaia“. 

Contents.media
Ultima ora