Epatite A nei frutti di bosco surgelati provenienti da Polonia, Canada e Ucraina - Notizie.it
Epatite A nei frutti di bosco surgelati provenienti da Polonia, Canada e Ucraina
Guide

Epatite A nei frutti di bosco surgelati provenienti da Polonia, Canada e Ucraina

A fine agosto, l’epatite A era tornata a fare paura: casi quasi triplicati negli ultimi tre anni e un altrettanto spaventoso più 70% negli ultimi dodici mesi. Ciò che più aveva allarmato, però, era la possibile correlazione fra la malattia e il consumo di frutti di bosco surgelati. Correlazione che trova sempre più conferme. “Sono stati confrontati, mediante genotipizzazione e sequenziamento – spiegava il ministero della Salute sul suo sito – i virus individuati negli alimenti e nei pazienti. Complessivamente è emerso che, di 106 casi sequenziati, 49 presentano la stessa sequenza virale di genotipo 1A. Tale sequenza è risultata identica a quella ottenuta da un campione di frutti di bosco positivo al rilevamento del virus dell’epatite A, suggerendo fortemente che tale alimento possa essere la fonte di infezione.”

Si tratta di prodotti prelevati in supermercati torinesi provenienti dall’estero e commercializzati da ditte di Lombardia e Emilia Romagna. I casi sono stati segnalati al ministero della Salute dalla magistratura che, al momento, non ha reso noti i nomi delle aziende coinvolte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*