×

Epatite acuta di origine sconosciuta in bambini sani: l’allarme dell’Oms

L'Oms ha avviato un'indagine in seguito alla scoperta di alcuni casi di epatite misteriosa tra i bambini: si teme un incremento dei casi.

epatite bambini

Non solo il Covid, che in due anni di pandemia ha causato numerose vittime e contagiati: l’Oms lancia un nuovo allarme che riguarda alcuni casi di epatite misteriosa tra i bambini.

Epatite tra i bambini, l’indagine dell’Oms

L’8 aprile nel Regno Unito sono stati individuati 74 casi, compresi 10 scozzesi. 5 i casi scoperti in Irlanda e 3 quelli identificati in Spagna. Si tratta di casi di epatite acuta di origine sconosciuta che coinvolge alcuni bambini sani. Il fenomeno è “monitorato” dall’Organizzazione mondiale della sanità.

L’Oms Europa fa sapere: “Sebbene alcuni pazienti siano risultati positivi al Sars-CoV-2 o all’adenovirus, è necessario intraprendere la caratterizzazione genetica dei virus per determinare eventuali associazioni tra i casi”.

L’Oms raccomanda “fortemente” agli Stati di “identificare, indagare e segnalare i potenziali casi”. Per il momento non sono state imposte restrizioni ai viaggi, ma si teme che i casi possano aumentare. A tal proposito, l’Oms ha specificato: “Ad oggi non sono stati identificati altri fattori di rischio epidemiologico, compresi recenti viaggi internazionali dei pazienti”.

“Nel complesso, l’eziologia degli attuali casi di epatite è ancora considerata sconosciuta e rimane oggetto di indagine attiva.

Sono in corso test di laboratorio per i casi identificati per capire il ruolo di ulteriori infezioni, di sostanze chimiche o tossine”, ha comunicato l’Organizzazione.

Contents.media
Ultima ora