×

…EPPUR SI MUOVE…

Condividi su Facebook

L’ Helianthus annuus, meglio noto come girasole, è una pianta annuale, facente parte della famiglia delle Asteraceae ed è caratterizzato dal cosiddetto “eliotropismo”, ossia orienta i propri fiori verso il sole. Questo movimento dipende dall’auxina, un ormone vegetale, che si attiva con l’ombra e si blocca con la luce diretta. L’ormone modifica la quantità d’acqua contenuta nelle cellule della pianta, facendo gonfiare quelle in ombra e rimpiccolire quelle alla luce, determinando così il movimento della corolla verso la direzione del sole, cioè da dove arrivano i raggi di luce più intensi.

Il fine di questo movimento è ottenere la massima intensità di luce possibile, per ottimizzare la fotosintesi e la produzione di semi. Quando una pianta ha i semi già maturi non necessita più di grandi quantità di energia e abbandona il movimento.

Le piante più giovani, invece, che ancora devono maturare, continueranno a seguire il sole.

La semina del girasole avviene in aprile. Ama il caldo, richiede un zona assolata e non ama le annaffiature frequenti.

Nel linguaggio dei fiori assume il significato di adorazione e per il suo colore,così intenso ed estivo, viene da sempre considerato il fiore dell’allegria.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche