×

Gli errori più comuni quando si fa la spesa: come evitarli

Se volete risparmiare sulla vostra spesa al supermercato, seguite questi semplici consigli. Ne trarrete giovamento anche in termini di qualità, senza sprechi inutili.

default featured image 3 1200x900 768x576

Sicuramente vi sarà capitato di essere al supermercato e di avere appena pagato la vostra spesa. Avete realizzato che, come al solito, avete sforato il budget che vi eravate prefissati. Questo succede perché avete comprato più cose del necessario. È sempre difficile evitare questi errori comuni quando si va al supermercato.

I consigli che vi proponiamo vi aiuteranno a prestare più attenzione già dalla prossima volta che dovrete fare la spesa.

1. Nuovi prodotti

49225d52fafd6cae4124de03da955d27-800x418

È bene sapere quando il vostro supermercato si rifornisce di nuovi prodotti. Così potrete acquistare scegliendo tra alimenti sempre freschi e avrete la scelta migliore.

2. Approfittare della scadenza

Schermata 2017-05-09 alle 18.29.44

Allo stesso modo, è bene sapere quando le scorte di cibo vengono sostituite. Così come gli alimenti in scadenza che stanno per essere buttati via. Di solito si tratta di prodotti eliminati dagli scaffali qualche giorno prima della data indicata sulla confezione. Per questo motivo vengono a prezzo più basso. Il vantaggio è che di solito i prodotti non sono nemmeno davvero così prossimi alla scadenza. C’è sempre qualche giorno di scarto, pertanto possono essere consumati in tutta tranquillità.

3. Verdura impacchettata

0d8c598522877e677b6a9bc8f29a8f25-800x418

Consigliamo di non comprare frutta e verdura impacchettata nella plastica. Quando l’acqua nel pacchetto comincia a fare condensa significa che il prodotto non è più fresco. Meglio comprare alimenti sfusi, che potete scegliere con le vostre mani.

4. Non scegliere in base all’apparenza

c134e17383fa127c94d49974fe9663d2-800x418

Frutta e verdura di bella apparenza non sono sempre sinonimo di bontà e freschezza. Spesso questo dipende da come questi prodotti sono stati coltivati. Quindi anche se all’apparenza alcuni ci sembrano sani e freschi, non è detto che sia così. Meglio utilizzare tatto e olfatto. Toccate con mano i prodotti e annusateli. Solo così sarete certi di quanto siano freschi.

5. Lista della spesa

Schermata 2017-05-09 alle 18.30.27

Il supermercato è il luogo delle tentazioni. Se non volete spendere più di quanto vi siete proposti, compilate una lista della spesa e cercate di seguirla scrupolosamente!

6. Guardare in basso

Schermata 2017 05 09 alle 18.30.39

Per restare in tema di “tentazioni”, molti dei prodotti più golosi e costosi sono di solito disposti in posizione centrale sugli scaffali. Non fermatevi a quello che il vostro sguardo incontra a una prima occhiata. Molti prodotti di qualità altrettanto buona ma magari meno conosciuti si trovano in alto o in basso. Guardatevi intorno e scoprirete tutto un altro mondo.

7. Le marche “della casa”

Schermata 2017 05 09 alle 18.30.51

Sempre più supermercati offrono ai clienti i prodotti “della casa”. Spesso sono alimenti venduti a costi più bassi rispetto a quelli dei marchi più noti, ma la qualità è la medesima. Scegliendo i prodotti “della casa” si può risparmiare fino al 70% sul budget. Vale la pena provare!

8. Carne impacchettata

ee0a98df21c4848c07707d00625806eb-800x418

Il discorso fatto per frutta e verdura vale anche per la carne. Quando questa è già stata selezionata, tagliata e impacchettata, essa ha anche perso gran parte della sua freschezza. Meglio quindi scegliere la carne fresca da far tagliare nella quantità desiderata. Guadagnerete in qualità e gusto!

9. Spesa a stomaco pieno

Schermata 2017 05 09 alle 18.31.12

Non andate a fare la spesa se avete fame. Potreste pentirvene amaramente! La fame potrebbe infatti portarvi a scegliere molto più di quanto avete necessità e quindi a spendere molti più soldi. Vale la pena mangiare qualcosa prima di andare al supermercato. In caso contrario, la vostra spesa potrebbe essere “annebbiata” dai messaggi lanciati direttamente dagli scaffali, che vi inducono al “mangiami, mangiami…”. Contro i quali potrete fare ben poco!

10. Buste di plastica

2d4f86e41feffcc26a562b05ac17751f-800x418

In molti supermercati non è più possibile trovare buste di plastica gratis. L’iniziativa è nata per proteggere l’ambiente, in quanto le buste di plastica non sono biodegradabili. Quindi non utilizzarle rappresenta un passo importante per rallentare i danni provocati dall’inquinamento. Se il negozio nel quale fate la spesa offre buste di plastica a pagamento, fatevi ancora più furbi. Tenetene un paio nella borsa che potrete sempre riutilizzare. O, ancora meglio, usate delle pratiche borse in tessuto.

Questi suggerimenti rappresentano un ottima partenza per fare la spesa al supermercato in maniera più efficiente, coscienziosa, economica e rispettosa dell’ambiente. Mettetevi alla prova, la prossima volta! Non resterete delusi!


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora