Come si chiama l'esecuzione musicale senza accompagnamento
Come si chiama l’esecuzione musicale senza accompagnamento
Musica

Come si chiama l’esecuzione musicale senza accompagnamento

cappella

Cantare a cappella è una particolare e difficile tipologia di canto. Ecco quale è la sua origine e quando viene utilizzata attualmente.

L’esecuzione di un brano musicale con le sole voci, senza accompagnamento di strumenti musicali è più comunemente chiamata cappella. Questa tipologia di esecuzione viene spesso utilizzata per capire realmente le capacità vocali del cantante in questione.

Cantare a cappella

Nel mondo della musica si sente spesso il termine cantare a cappella. Con questa definizione si fa riferimento a tutte le esibizioni di canto che non hanno il supporto e l’aiuto di strumenti musicali. Talvolta però, specialmente nella musica moderna, all’interno di questo termine è compreso anche una particolare lavorazione del suolo tramite i contemporanei strumenti tecnologici. Negli anni passati questo termine veniva però usato anche per indicare delle esecuzioni canore con la presenza di strumenti musica. In questo caso però gli strumenti aiutavano solamente la voce a raddoppiare le linee senza migliorare o aggiungere nulla. Emblema di questa tipologia è senza dubbio il raddoppio usato mediante l’organo.

Origine del termine

Le origini di questo termine sono molto antiche: si è iniziato a parlare di canto a cappella addirittura già nella preistoria.

In questa occasione gli abitanti del villaggio, siano essi uomini e donne, si radunavano vicino al fuoco e cantavano canzoni per ringraziarsi le varie divinità. Successivamente questa particolare tipologia di canto è stata protagonista del canto gregoriano. Questo canto infatti non prevede l’utilizzo di strumenti, neanche l’organo, ed è eseguito esclusivamente dalle voci dei membri del coro. Questi erano solitamente monaci o chierici che si univano per costituire il coro, conosciuto anche come schola cantorum.

Il suo utilizzo

Chiaramente i canti che utilizzano questa particolare tipologia di musica non sono solamente sacri, anzi. La produzione di questa musica infatti viene effettuata anche dalla maggior parte dei canti popolari ma anche in molte canzoni pop e jazz. Inoltre, specialmente negli ultimi anni, i maggiori talent show musicali richiedono quasi sempre un’esibizione a cappella agli aspiranti partecipanti. In questo modo infatti è possibile stabilire con assoluta certezze le vere capacità tecniche del cantante.

Uno dei principali talent che prevede l’utilizzo del canto a cappella è X Factor. Qua, a discrezione dei quattro giudici del programma, possono essere richieste esibizioni di questo tipo. Anche nel talent show di Canale 5 Amici di Maria De Filippi talvolta sono previste queste particolari esibizioni anche se sono sempre più rare.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Come si chiama l’esecuzione musicale senza accompagnamento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche