×

Esordio Boom di Zelig ma la Cortellesi viene snobbata. Per lei e Bisio canzone da Sanremo

default featured image 3 1200x900 768x576
bisio

Debutto col botto ieri sera per il nuovo Zelig del tandem Bisio-Cortellesi. Oltre sei milioni e mezzo di telespettatori e il 31% di share per un programma che si conferma come una delle punte di diamante dell’ammiraglia Mediaset. La Cortellesi, che è scesa da un’altalena in versione Mary Poppins, ha dato subito la sua impronta al cabaret di Canale 5 calando subito gli assi del canto, del ballo e delle imitazioni (una su tutte quella del sindaco di Milano Letizia Moratti).

D’altronde, per 65mila euro a puntata, questo sembra il minimo. L’accoglienza del teatro degli Arcimboldi però, è sembrata un po freddina, soprattutto se paragonata a quella di alcuni comici resi noti per i loro tormentoni onomatopeici e prevalentemente nonsense. E allora viene il dubbio: ma non sarà fin troppo sofisticata la Cortellesi per un programma che ha abituato gli spettatori a una comicità un po “grossolana”?

Intanto tramonta la possibilità che i due conduttori dello show possano presentare la loro canzone sul palco dell’Ariston.

Ma “Scusa tu” brano scritto da Rocco Tanica, verrà comunque eseguito dai due all’interno del programma proprio durante la settimana sanremese.

Questa edizione, partita benissimo e lunga fino a Marzo, sarà contraddistinta da grandi ritorni: Ficarra e Picone, Katia e Valeria e da altri cavalli di razza della comicità italiana come Paolo Villaggio e Lella Costa.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora