Esplode bomba davanti a panetteria: si segue la pista del racket
Esplode bomba davanti a panetteria: si segue la pista del racket
Cronaca

Esplode bomba davanti a panetteria: si segue la pista del racket

bomba

Questa notte è esplosa una bomba davanti a una panetteria a Siracusa, già stata incendiata nei mesi scorsi: si crede sia opera del racket delle estorsioni

Notte di terrore a Siracusa, dove una bomba costruita artigianalmente è stata fatta esplodere davanti a una panineria, in via Piazza Armerina. Gli abitanti del luogo, non appena hanno udito il frastuono generato dall’esplosione, hanno subito contattato la Polizia e i Vigili del fuoco, che hanno già avviato le indagini del caso. La medesima struttura, alcuni mesi fa, era rimasta gravemente danneggiata da un incendio di tipo doloso. Si sospetta che entrambi gli incidenti consistano in avvertimento ai titolari dell’esercizio da parte del racket delle estorsioni.

Bomba esplosa a Siracusa per opera di un racket

Questa notte, alle 4:30, gli abitanti della zona alta di Siracusa sono stati risvegliati da un boato molto forte. Il panico si è immediatamente diffuso tra i cittadini, che hanno subito contattato Polizia e Vigili del fuoco. Arrivate sul luogo, le forze dell’ordine hanno scoperto che il grande frastuono che era stato in grado di risvegliare Siracusa in piena notte era dovuto a un’esplosione di una bomba davanti a una panineria in via Piazza Armerina.

L’attività si trova molto vicina a un edificio scolastico.

Dopo alcuni accertamenti, è stato verificato che la bomba esplosa era stata costruita artigianalmente. Sembra che, come nel caso del pub di viale Zecchino, si sia trattata di una bomba carta, che ha causato danni alla vetrina, senza però danneggiarne l’interno. Le prime ipotesi sull’esplosione suppongono che questa sia stata un avvertimento da parte del racket delle estorsioni. Infatti, anche qualche mese fa medesimo esercizio era stato vittima di un altro incidente: un incendio appiccato da qualcuno, con l’intenzione di minacciare i titolari dell’attività.

Quando la panineria era stata incendiata, il proprietario, per continuare a lavorare, aveva dovuto piazzare a pochi metri di distanza dal suo edificio una paninoteca ambulante. La struttura fissa, infatti, necessitava di interventi di rilievo. Almeno questa volta, l’esplosione non ha causato danni ingenti. Già questa mattina, l’attività commerciale era regolarmente aperta al pubblico.

Sono in corso le indagini.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Samsung Mg23f302tak Nero
119 €
159 € -25 %
Compra ora
Imperia 650 Macchina per la pasta elettrica macchina per pasta e ravio
73.49 €
129.9 € -43 %
Compra ora
Samsung T560 Tab Nero - Black 9.6 Wifi 8GB
133 €
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
99.99 €
119 € -16 %
Compra ora