Esplode il motore dell'aereo, atterraggio di emergenza
Esplode il motore dell’aereo, atterraggio di emergenza
Esteri

Esplode il motore dell’aereo, atterraggio di emergenza

rottura finestra

Il volo è atterrato a Philadelphia. Tragico bilancio: una vittima e sette passeggeri feriti.

Il volo Southwest 1380, da New York a Dallas, è atterrato in fase di emergenza a Philadelphia quando la parte sinistra del motore ha riportato un grave danno. E’ infatti esplosa mandando in frantumi i vicini finestrini, e schegge impazzite hanno raggiunto alcuni passeggeri terrorizzati, ferendone sette e uccidendo una donna. Ancora ignote le cause dell’incidente. L’atterraggio di emergenza è avvenuto circa alle 11 di questa mattina.

Una vittima e sette feriti

L’equipaggio ha prontamente riferito del danno grave al motore, oltre che alla fusoliera. Un video, diffuso dopo l’atterraggio, mostra l’aereo sulla pista circondato da mezzi di soccorso. La parte sinistra appare gravemente danneggiata. I passeggeri hanno utilizzato le scale aree per scendere dal velivolo. I vigili del fuoco hanno riferito che sette persone necessitano di assistenza medica perché feriti, anche se non in modo grave. Una donna, a bordo dell’aereo, è stata invece trasportata in ospedale, dopo essere stata assistita dal personale medico a bordo, e ricoverata d’urgenza al Penn Presbyterian Medical Center di Philadelphia.

La donna è purtroppo deceduta. Secondo la testimonianza di un passeggero, la vittima sarebbe stata parzialmente risucchiata quando il finestrino è andato in frantumi: “Le altre persone presenti hanno cercato di coprire immediatamente il buco che si è creato ma è stato inutile perché usavano giacche e cose del genere”. Un altro passeggero, Kristopher Johnson, parlando con la CNN ha sostenuto che, nonostante il guasto estremamente rilevante e il panico che si è scatenato tra le persone a bordo, l’atterraggio non ha avuto ulteriori imprevisti. “Tutto è filato liscio in fase di atterraggio”. Durante il volo all’improvviso “abbiamo sentito una forte esplosione– continua Johnson- e sono uscite le maschere di ossigeno”. In casi di guasti gravi, infatti, si può verificare la depressurizzazione della cabina e i passeggeri sono quindi costretti a indossare le maschere. “Sembrava che l’aereo stesse per precipitare, ma il pilota ha ripreso il controllo e ha comunicato che saremmo atterrati a Philadelphia.

L’equipaggio ha fatto un gran lavoro”, conclude Johnson.

southwest airlines

I comunicati

Southwest Airlines ha confermato, tramite una nota, la notizia del decesso: “Siamo profondamente affranti nel confermare un decesso a causa dell’incidente. L’intera Compagnia è devastata e porge le sue sentite condoglianze ai familiari della vittima”. Southwest Airlines, prima che la notizia della morte fosse confermata, aveva rilasciato un comunicato in cui erano stati forniti ulteriori dettagli, soprattutto in merito alla sicurezza dei passeggeri e del personale a bordo: “L’aereo, un Boeing 737-700, trasportava 143 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio. Stiamo trasportando i clienti e il personale al terminal. Stiamo inoltre raccogliendo maggiori informazioni. La sicurezza è sempre una priorità per la Southwest Airlines e, in questo momento, stiamo lavorando assiduamente per aiutare i passeggeri e il nostro personale”. Sempre nel pomeriggio, era apparsa una nota all’account Twitter dell’aeroporto di Philadelphia: “I passeggeri sono stati trasportati all’interno del terminal.

I voli, sia in partenza sia in arrivo, sono garantiti ma con ritardi”.

Altri casi

Non è la prima volta che un motore esplode in volo. Il 30 settembre del 2017, un aereo Air France diretto a Los Angeles ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a causa dell’esplosione di un motore mentre si trovava sull’Oceano Atlantico. L’areo è atterrato in Canada e nessuno dei passeggeri a bordo ha riportato ferite. Solo pochi mesi, nell’agosto 2016, si è verificato lo stesso incidente per il volo 3472, decollato da New Orleans e diretto a Orlando. I piloti sono riusciti a stabilizzare il velivolo, atterrato in Florida. Anche in questo caso, nessun passeggero è rimasto ferito.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche