×

Esplode un deposito di fuochi d’artificio: due feriti soccorsi con l’elicottero

Esplode un deposito di fuochi d’artificio in una fabbrica dismessa da circa nove anni e già teatro nel 2013 di una deflagrazione simile

Il deposito in fiamme ad Ispica

Dramma ad Ispica, in Sicilia, dove nel pomeriggio di oggi, 5 aprile, esplode un deposito di fuochi d’artificio e due feriti sono stati soccorsi con l’elicottero. L’incidente con il terribile boato si è verificato in provincia di Ragusa, secondo quanto riferito dai media locali lungo Via dello Stadio

Esplode un deposito di fuochi d’artificio

Le cause della deflagrazione non sono ancora note e possono solo essere suggerite dalla particolare natura di quel deposito, ma al momento non ci sono elementi oggettivi per capire cosa abbia potuto innescare l’esplosione. Se ne stanno occupando in queste ore i carabinieri della territoriale, che hanno immediatamente raggiunto i locali di quella fabbrica dismessa da circa nove anni. Prima di loro erano arrivati i soccorritori del 118, allertati e giunti a razzo a prestare aiuto a due ragazzi che sarebbero rimasti feriti nelle deflagrazione e che sono sono stati trasferiti con l’elisoccorso a Catania.

Sul posto vigili del fuoco, 118 e carabinieri

Non ci sono informazioni sulle condizioni delle due vittime, ma il trasferimento in elisoccorso non lascia intuire scenari rosei. Sul posto ovviamente le unità dei vigili del fuoco, che hanno provveduto a domare le fiamme levatesi da quella struttura e ad avviare i primissimo rilievi per comprendere cause di innesco e dinamiche del “botto”. I media territoriali spiegano che già nel 2013 si era verificato un episodio simile con un’altra esplosione di materiale pirotecnico. 

Contents.media
Ultima ora