×

Esplosione a Pinzano al Tagliamento, boato sentito a km di distanza: morta una donna

Una donna è morta a causa di un'esplosione avvenuta in un magazzino Pinzano al Tagliamento: illeso ma sotto choc il marito.

I vigili del Fuoco di Luzzara sono intervenuti a Fabbrico

Tragedia a Pinzano al Tagliamento, comune in provincia di Pordenone, dove, all’alba di mercoledì 16 febbraio 2022, ha avuto luogo un’esplosione in un vano magazzino di una ditta che opera nel settore della distribuzione di bevande. I Vigili del Fuoco accorsi sul posto hanno spento il rogo e constatato la morte di una donna.

Il boato, avvertito a notevole distanza, ha distrutto il locale.

Esplosione a Pinzano al Tagliamento

I fatti si sono verificati intorno alle 6:30 nella frazione di Pontaiba. Secondo quanto ricostruito, nella struttura avrebbe avuto luogo un’esplosione (e un ipotetico incendio successivo) forse innescata da una stufetta che la vittima aveva acceso per scaldare una stanza. Trovandosi nel locale teatro del dramma, la donna è purtroppo deceduta sul colpo tanto che i sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare nulla per salvarla.

Illeso ma sotto choc invece il marito, che in quel momento si trovava in un’altra stanza e ha lanciato l’allarme ai soccorritori. I Vigili del Fuoco, dopo aver raggiunto il luogo con tre mezzi e una quindicina di uomini, hanno spento il rogo ed escluso il coinvolgimento dì altre persone.

Esplosione a Pinzano al Tagliamento: indagini in corso

Sono attualmente ancora al lavoro per capire da cosa sarebbe scaturita l’esplosione.

Oltre a loro, sul posto sono presenti anche le forze dell’ordine che hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Contents.media
Ultima ora