Esplosione distrugge una fabbrica di fuochi d'artificio
Esplosione distrugge una fabbrica di fuochi d’artificio
Cronaca

Esplosione distrugge una fabbrica di fuochi d’artificio

vigili del fuoco

L'incidente è accaduto a San Severo, vicino Foggia. Due dipendenti sono rimasti feriti.

Nella mattinata del 28 aprile, verso le 9, due esplosioni si sono verificate presso una fabbrica di fuochi pirotecnici nei pressi di San Severo, in provincia di Foggia. Un enorme boato è stato udito in tutta la zona. L’azienda, la cui sede si trova nella frazione di Casone, è nota nella zona per la qualità dei suoi prodotti. L’esplosione ha prodotto danni ingentissimi: il capannone è stato distrutto. L’azienda appartiene ai fratelli Del Vicario, originari di San Severo. Due persone sono rimaste ferite. Secondo la stampa locale, entrambi gli operai stavano preparando i fuochi d’artificio per la festa patronale del paese in onore della Madonna del soccorso.

L’incidente e i soccorsi

Le verifiche sono ancora in corso. Stando alle prime informazioni, l’esplosione avrebbe causato l’incendio, avvenuto in un secondo momento. I dipendenti hanno abbandonato immediatamente la fabbrica. I soccorsi sono arrivati celermente. I Vigili del Fuoco, i primi a giungere sul posto, hanno spento completamente la combustione.

La zona inoltre è stata messa in sicurezza. I pompieri, per questa ragione, sono stati a lungo i soli ad avere libero accesso all’area. Anche i Carabinieri sono presenti per svolgere le indagini necessarie a chiarire le dinamiche dell’incidente. Un aiuto in tal senso potrebbe venire dallo studio delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

I feriti

I due dipendenti feriti sono stati immediatamente soccorsi dal personale sanitario del 118 e trasportati d’urgenza al nosocomio ‘Masselli Mascia’. Uno non è in gravi condizioni. L’altro, fratello del titolare della ditta, invece presenta una situazione più grave ed è attualmente ricoverato al reparto grandi ustioni dell’ospedale di Brindisi. Secondo quanto riferito dalla stampa locale, l’uomo ha trentasei anni e ha riportato anche alcune fratture. L’altro infortunato ha quarantacinque anni.

Le prime dichiarazioni

Il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, ha dichiarato: “Siamo vicini ai titolari dell’azienda, agli operai, alle loro famiglie in questo momento bruttissimo e assai triste; l’esplosione è stata fortissima e avvertita da tutti in città. In questo momento ci preme sottolineare la solidarietà da parte dell’amministrazione comunale di San Severo: siamo profondamente turbati per quanto successo, esprimiamo sconcerto e allo stesso tempo speriamo che l’accaduto non si trasformi in tragedia”. Come riporta la stampa pugliese, il Segretario Provinciale dell’Ugl di Foggia, Gabriele Taranto, ha rilasciato una nota in cui esprime “(…) la più sentita solidarietà e vicinanza alle famiglie delle due vittime ferite e coinvolte, questa mattina, nell’incidente avvenuto presso i locali dell’azienda sanseverese Fratelli Del Vicario, capace di creare da tempo capacità di sviluppo e occupazione per l’Alto Tavoliere. Nell’attesa si faccia chiarezza sulla dinamica del grave incidente- continua Gabriele Taranto- ribadiamo come organizzazione sindacale l’importanza di una capillare e continua formazione nell’ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora