×

Esplosione dopo fuga di gas, gravi ustioni per un 60enne

Un 60enne è rimasto gravemente ferito nell'esplosione di una cucina in un'abitazione ad Acquilea. L'uomo ha ripostato gravi ustioni sul corpo.

default featured image 3 1200x900 768x576

Ad Acquilea (Udine) c’è stata un’esplosione nella cucina di un’abitazione della zona, che sarebbe stata provocata da una fuga di gas. Il bilancio sarebbe di due persone ferite, di cui un 60enne grave, a causa di una grande fiammata che lo ha investito mentre accendeva il fornello della cucina.

La vicenda e la causa dell’esplosione

Non si sa ancora l’ora esatta dell’esplosione (anche se è stato ipotizzato che tutto sarebbe avvenuto intorno alle 7:30 di questa mattina), ma la causa principale sarebbe stata lo scoppio di una cucina nell’edificio. I Vigili del fuoco e i soccorsi sono intervenuti immediatamente sul posto, soccorrendo i feriti e trasferendoli in ospedale per curare le ustioni. Tra questi, anche un 60enne che è rimasto ustionato in maniera grave e preoccupante.

Il 60enne ha riportato gravi e importanti ustioni sul corpo ed è stato immediatamente soccorso dal 118 e trasferito in eliambulanza in un centro gravi ustionati.

L’esplosione sarebbe stata causata da una fuga di gas, alimentata dall’accensione del fornello da parte dell’uomo ferito, e che avrebbe provocato lo scoppio. Non ci sarebbero altri feriti, ma dopo che le fiamme saranno domate, si eseguiranno i primi rilievi per capire da dove proveniva il gas fuoriuscito e se la condizioni degli impianti della struttura erano a norma.

Ulteriori aggiornamenti arriveranno nelle prossime ore, sia sulla vicenda dell’esplosione, sia sulla condizioni di salute del 60enne.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora