Esplosione in raffineria, evacuata la zona
Esplosione in raffineria, evacuata la zona
Esteri

Esplosione in raffineria, evacuata la zona

esplosione raffineria

L'incidente, di cui non si conoscono ancora le cause, è accaduto a Superior, nel Wisconsin.

Una forte esplosione ha coinvolto una raffineria della compagnia Husky Energy a Superior, nel Wisconsin (Usa). La zona è stata immediatamente evacuata. Non sono ancora chiare le cause che hanno determinato il grave incidente, avvenuto verso le dieci del mattino (ora locale).

I feriti

Secondo i media statunitensi, almeno undici persone sono rimaste ferite e sono state trasportate verso gli ospedali della zona. Secondo gli ultimi aggiornamenti, due uomini avrebbero riportato grave lesioni; lo ha riferito una portavoce del St. Mary’s Medical Center, dove è ricoverato uno dei due. Il secondo invece si trova al St.Luke Hospital. Entrambe le strutture ospedaliere si trovano a Duluth (Minnesota), poco distante da Superior. Gli altri invece non sarebbero in pericolo di vita. Il bilancio però potrebbe aggravarsi nelle prossime ore. Almeno 165 impiegati e diversi collaboratori esterni dell’azienda erano presenti al momento dell’esplosione. Allo stato attuale, non ci sono morti.

Due incendi

Alcuni testimoni raccontano che dalla Husky Energy refinery si è levato un boato fortissimo.

L’esplosione è stata sentita anche negli edifici circostanti. Il primo incendio è stato spento verso le 11.20, secondo quanto riferito da Steve Panger, ufficiale dei Vigili del Fuoco. Si è sviluppata però una seconda combustione dopo poco tempo. Per ragione di sicurezza, l’area intorno alla raffineria è stata evacuata. La contea di Douglas ha inoltre dichiarato lo stato di emergenza. Le strade intorno al complesso sono state bloccate e diverse ambulanze sono state viste lasciare il sito, raccontano i media locali. Il Dipartimento di Polizia della Contea di Douglas ha stabilito il perimetro dall’area da abbandonare momentaneamente: fino a 10 miglia a sud della raffineria, tre a est e ovest, un miglio a nord. In una conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio, le autorità hanno sottolineato che parte dell’incendio non è stato ancora del tutto spento e che gli uomini dei Vigili del fuoco non possono avvicinarsi oltre per ragioni di sicurezza. La situazione si sarebbe comunque stabilizzata. Il personale sanitario inoltre continua a monitorare la qualità dell’aria. Il sindaco di Superior, Jim Paine, si è detto preoccupato “(…) solo per il processo di evacuazione”; il primo cittadino spera infatti che “(…) le persone mantengano la calma e arrivino il più velocemente possibile in una zona sicura”.

Il comunicato dell’azienda

La compagnia Husky Energy ha pubblicato un comunicato: “Le squadre di soccorso sono sul posto. La priorità di Husky è la sicurezza dei suoi lavoratori, della comunità e del personale di emergenza. Ci sono dei feriti, che sono stati trasportati in ospedali dopo aver ricevuto i primi soccorsi sul posto. Le autorità sono state tempestivamente avvertite. E’ sotto monitoraggio la qualità dell’aria”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora