Roger Smith: storia, rapporto con la famiglia Smith e particolarità
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Essere come l’alieno di “American Dad”
Lifestyle

Essere come l’alieno di “American Dad”

Immagine di Roger Smith
Immagine di Roger Smith

Roger Smith è uno dei protagonisti della serie animata American Dad. Un personaggio abbastanza negativo che però fa morir dal ridere.

Le serie televisive animate sono forse uno dei generi più visti dai ragazzi in televisione. Del resto sono spesso in programma durante la fascia oraria del loro ritorno da scuola. Non tutti i personaggi che vi sono presentati sono però positivi. Anzi, quasi nessuno. Ma è proprio questo il bello. Infatti non rappresentano effettivamente il modo corretto di vivere, ma una sorta di fuga dagli stereotipi di comportamento che bisogna avere nella vita reale. Uno dei personaggi che ha il maggior consenso e la maggiore ammirazione tra il pubblico giovanile è forse Roger Smith.

Roger Smith

Roger Smith è uno dei protagonisti della serie animata American dad. È un simpatico alieno capitato sulla Terra, secondo uno degli episodi, molti anni fa. Sarcastico e spregiudicato, spesso ironico e un po’ bambino, cerca sempre di ottenere ciò che vuole con la minima fatica indispensabile. Così facendo, però, si caccia spesso in guai grossi.

In uno degli episodi rivela addirittura di essere stato il famoso avvistamento del 1947 a Rooswell (New Messico).

Particolari sono anche le motivazioni per cui si sia ritrovato su questo pianeta. Roger è infatti convinto di essere “Il Decisore” ovvero colui che deciderà se la Terra debba continuare a esistere o meno. In seguito però, accompagnato da uno Stan particolarmente ilare, scoprirà di essere stato usato per sbaglio come manichino da crash test.

È entrato a far parte della famiglia Smith grazie a Stan, il capofamiglia. Infatti, per ricambiare il fatto che Roger gli avesse salvato la vita, Stan lo aiuta a fuggire dall’area 51 e lo porta a casa con sé. Si integra subito e diventa ben presto il miglior amico del figlio di Stan, Steve. Simpatici sono anche gli scambi che ha con il resto della famiglia, Francine, Heyley e Klaus.

Il carattere di Roger non è molto semplice e vivere con lui è quasi un dramma, ma gli Smith se la cavano abbastanza bene. In uno degli episodi, inoltre, si scopre che l’alieno non può far a meno di essere cattivo e perfido.

Infatti quelli della sua razza morirebbero se non si comportassero così.

Diversi sono i problemi che ha con alcool e sostanze stupefacenti. Ma non è questo il guaio più grande. Infatti Roger ha una particolarità. Ama alla follia i travestimenti. Del resto, senza non potrebbe uscire di casa perché le persone lo riconoscerebbero come alieno. Ma i suoi alter ego, a volte, si dissociano da Roger e diventano dei personaggi completamente indipendenti con filoni narrativi propri. Proprio come se fosse affetto da un disturbo dissociativo dell’identità.

Per non perdere nessun episodio in cui compare Roger si può acquistare su Amazon il cofanetto contenenti le prime stagioni della serie.

Come essere Roger Smith

Le particolarità di Roger Smith sono molte. Sintetizzandole si può capire come essere simili a lui. Certo, se qualcuno effettivamente vuole essere così. Non è un personaggio positivo, ma proprio per questo stimola la fantasia delle persone.

In primo luogo bisogna ricordare che il personaggio viene concepito come la caricatura di un intellettuale borghese, sarcastico e ironico, spregiudicato e schietto. A volte molto offensivo. Non si accontenta mai del secondo posto sentendosi superiore al resto del mondo perché viene da un altro pianeta. Quindi se non ottiene ciò che vuole diventa spietato, non solo con la propria famiglia ma con qualsiasi persona. Si comporta spesso in modo infantile, piange e strepita come fosse un bambino di 5 anni.

Roger non è né maschilefemminile. Né ha preferenze di sesso per le sue relazioni. Anche la sua voce, del resto, non ha nessuno dei tratti dei suoi generi. Spesso lo si vede amoreggiare con uomini e altrettanto spesso con donne. A volte alcuni dei suoi travestimenti marcano alcuni stereotipi tipici dei due generi. Come essere particolarmente svampito e malizioso oppure un vero e proprio texano. A volte diventa ossessionato da un personaggio e cerca di rubargli, o rubarle, la vita. Con esiti decisamente comici.

La caratteristica più marcata di Roger rimane comunque il suo amore spassionato per i travestimenti. In uno degli episodi della serie, inoltre, si scopre come vengono creati. Infatti possiede una fabbrica in cui vengono combinati vestiti, accessori e parrucche. Queste ultime, in particolar modo, sono l’elemento fondamentale di ogni suoi alter ego.

Dimostra al mondo di essere un fan della serie con la maglietta ufficiale di American dad, acquistabile su Amazon velocemente e a una modica cifra.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche