×

Russia, crolla ponte sulla Transiberiana: tragedia sventata

Condividi su Facebook

Tragedia evitata per miracolo. Il bilancio è di un ferito. Il ponte stradale è crollato nella città di Svobodny.

Russia crolla ponte transiberiana

Tragedia sventata nell’estremo oriente russo. Un viadotto è parzialmente collassato sui binari della Transiberiana, una delle più imponenti linee ferroviarie che l’ex impero sovietico da un capo all’altro, da Mosca a Vladivostock, scorrendo tra steppe, montagne e enormi foreste.

Il ponte stradale attraversa la ferrovia di Zabaikalsk ed è crollato nella città di Svobodny, la terza citta’ piu’ grande della regione russa dell’Amur. Il bilancio è miracolosamente di un solo ferito: l’autista di un camion – ha fatto sapere un portavoce del ministero delle Situazioni di emergenza – che stava attraversando il ponte al momento del crollo. L’uomo è stato subito soccorso e portato in ospedale con entrambe le gambe fratturate ed una ferita alla testa, ma non in pericolo di morte.

La scena è stata ripresa da un passante che ha condiviso il video su You Tube.

Crolla ponte: solo un ferito

Un video da brivido documenta il collasso del viadotto sulle rotaie della linea ferroviaria, qualche secondo dopo che l’ultima carrozza di un treno merci vi era passata al di sotto.

A quanto riferisce l’agenzia stampa «Ria Novosti», citando il ministero delle Emergenze russo, il movimento dei treni sul sito e’ temporaneamente sospeso e a causa dell’incidente una decina di treni passeggeri potrebbero subire dei ritardi. L’incidente e’ avvenuto alle 4.36 ora di Mosca (le 3.36 italiane) di martedì 9 ottobre 2018. Il cavalcavia è stato costruito nel 1982 e le sue sponde erano da tempo in cedimento.

Secondo un comunicato della società di Stato russa il viadotto non era sotto la supervisione delle Ferrovie russe.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.