Kansas, prova a fare sesso con scappamento: arrestato 24enne
Kansas, prova a fare sesso con tubo di scappamento: arrestato 24enne
Esteri

Kansas, prova a fare sesso con tubo di scappamento: arrestato 24enne

Un 24enne del Kansas viene arrestato per atti osceni dopo aver provato a penetrare lo scappamento di alcune auto parcheggiate.

Un ragazzo di 24 anni originario del Kansas, Ryan Scott Malek, ha subito una condanna per atti osceni e comportamento lascivo. Da quanto emerso nel processo, il 1 maggio 2018 Malek è stato sorpreso dalla polizia di Newton – città capoluogo della contea di Harvey, in Kansas – a cercare di fare sesso con il tubo di scappamento di un’auto. Il ragazzo si è dichiarato colpevole, e il tribunale lo ha condannato ad un anno di libertà vigilata e al pagamento di duecento dollari di multa. Secondo la ricostruzione emersa nel corso del processo, la polizia avrebbe risposto ad una chiamata, e giunta sul posto avrebbe sorpreso il ragazzo con i pantaloni abbassati, mentre tentava, di fronte ad almeno sei persone, di penetrare lo scappamento di un veicolo parcheggiato.

Il giovane del Kansas aveva precedenti

Il ragazzo, da quanto dichiarato dagli agenti sarebbe stato ignaro di ciò che stava facendo. Non resosi conto dei richiami degli agenti, l’indifferenza agli ordini ha portato questi a decidere di neutralizzarlo con l’uso di un taser.

Bloccato ed ammanettato, quando giunto al pronto soccorso il livello di alcool nel sangue era quattro volte superiore al limite consentito. Dai alcuni documenti della polizia, il ragazzo è inoltre risultato avere dei precedenti. Il 20 di febbraio del 2018 la polizia lo aveva infatti fermato con l’accusa di aggressione aggravata dall’utilizzo di un’arma potenzialmente letale. Il giovane, inoltre, è risultato avere un precedente per per possesso di droga.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche