Canada, legalizzata la cannabis a uso ricreativo
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Canada, legalizzata la cannabis a uso ricreativo
Esteri

Canada, legalizzata la cannabis a uso ricreativo

Il Paese nord americano è diventato il secondo Paese, dopo l'Uruguay, a rendere lecito il consumo di marijuana a scopo ricreativo.

Da oggi, 17 ottobre 2018, in Canada è possibile acquistare nei negozi la cannabis e usarla a scopo ricreativo. Sarà possibile anche coltivarla in casa. Il Paese del nord America è il secondo al mondo, dopo l’Uruguay, ad autorizzare l’uso ricreativo. E questo ne fa il più grande mercato di marijuana legale al mondo. Siccome in molte parti del mondo la legalizzazione della cannabis è motivo di dibattito, il Canada costituirà un ottimo test per verificarne gli effetti. La legge sarà verificata entro le prossime elezioni, che si terranno nel 2019, in modo che il governo possa stabilire se si è trattato di un successo o meno. E scegliere, eventualmente, se preservarla.

Prime vendite nei negozi

Nel primo giorno di vendite, nei negozi ci sono state scene di festa e giubilo. Il primo acquirente si chiama Ian Power e ha detto che non la fumerà. La appenderà al muro, “La salverà per sempre”, ha detto, per ricordare questa giornata a suo modo storica per il Canada.

Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, ha detto che il suo governo ha reso legale la cannabis “non perché pensa che faccia bene”, ma perché intende sottrarre il business delle droghe leggere alla criminalità organizzata. Il cosiddetto Cannabis Act è una promessa elettorale di Trudeau che risale al 2015.

Amnistia per chi è stato trovato con marijuana

Un funzionario federale, secondo quanto riportato da Associated Press, ha detto che tutti coloro che sono stati trovati con una quantitativo fino alla soglia legale di 30 grammi di marijuana – nel periodo prima della legalizzazione – verranno amnistiati. Ovvero saranno “perdonati”. Non saranno più ritenuti colpevoli di reati che, da oggi, non sono più tali per lo Stato canadese.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche