Tumore inoperabile: trova un chirurgo che lo rimuove | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Tumore inoperabile: trova un chirurgo che lo rimuove
Esteri

Tumore inoperabile: trova un chirurgo che lo rimuove

ciara nelson

Per Ciara Nelsone sembrava non esserci alcuna possibilità. Poi l'incontro con il dottore Teo, l'unico disposto ad operare la ragazza.

La giovane Ciara Nelson, si è sentita diagnosticare un tumore al cervello. Il tumore si stava espandendo in una parte del cervello completamente inaccessibile, motivo per il quale non sarebbe mai stata operata. Il lieto fine è arrivato quando Ciara ha trovato un chirurgo disposto a operarla. Secondo la madre il tumore è stato rimosso al 100%.

Per la maggior parte dei medici era inoperabile

Ciara Nelson è una giovane diciottenne di Melbourne. La ragazza ha subito un incidente durante una partita di netball e, dopo aver battuto la testa, ha iniziato a soffrire di nausee e dolori. A seguito di alcuni controlli, le è stato diagnosticato un cancro al cervello. Il tumore però si stava espandendo in una zona del cervello inaccessibile dalla chirurgia. Qualsiasi intervento, secondo i medici, avrebbe esposto Ciara, ad un altissimo rischio di ictus o danni cerebrali permanenti. Ma proprio quando la ragazza pensava di non avere speranze, è riuscita a trovare un neurochirurgo disposto ad operarla.

Il medico si chiama Charlie Teo, ed è un noto medico di Sydney.

La mamma della giovane, intervistata dai media australiani, ha detto di aver consultato i medici di tutto il mondo, ma il dottor Teo è stato l’unico disposto ad operarla. L’intervento è stato lungo ed è stato eseguito al Randwick’s Prince of Walse Hospital.

Teo: tra gli interventi più difficili della mia carriera

Subito dopo l’intervento, il dottor Charlie Teo ha confessato alla madre di Ciara di aver capito il motivo di tanti rifiuti da parte dei colleghi: “Mi ha detto che è stato uno degli interventi più difficili da lui mai eseguiti, a causa della posizione del tumore”. Dopo l’operazione, Ciara è stata ricoverata per due giorni in terapia intensiva e alcuni giorni in reparto. Successivamente è tornata a casa e ha inizia una lenta riabilitazione. “Ci vorrà tempo. Ha un disturbo alla vista, ma speriamo sia temporaneo” sono le parole, piene di speranza, della madre di Ciara. Il dottor Teo è convinto di aver rimosso il 100% della massa tumorale.

Ora si attende l’esito degli esami per avere conferma delle condizioni della ragazza.

Ciara e la sua famiglia hanno voluto ringraziare quanti hanno donato fondi per il finanziamento dell’operazione della giovane.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche