×

Amsterdam, pilota distrugge jet da 27 milioni di sterline

Un pilota ha distrutto il motore di un jet da 27 milioni di sterline mentre era in fase di rimorchio presso l'aeroporto di Amsterdam Schiphol

Amsterdam
Amsterdam

L’autista di un Boeing 747-400 di KLM ha sbagliato manovra appena atterrato sulla pista dell’aeroporto di Amsterdam Schiphol, nei Paesi Bassi. Il motore del velivolo è andato distrutto e tempestivamente trasportato lontano dalla pista di atterraggio.

Disastro all’aeroporto di Amesterdam

Il mezzo ha fatto una brusca virata verso destra, facendo ruotare la turbina verso il cavalletto verticale. Fortunatamente, nessun membro dell’equipaggio né i passeggeri. Il motore dell’aereo KLM sono molto costosi, generalmente tra i 12 e i 35 milioni di sterline. L’azienda ha confermato l’incidente, specificando che non è ancora possibile definire con esattezza per quanto tempo il Boeing 747 sarà fuori uso. Nel frattempo però ne verrà utilizzata una riserva 747.

KLM sta attualmente eliminando gli jumbo jet, che sorvolarono i cieli per la 1969, per il moderno Boeing 787 Dreamliner.E’ la “Compagnia Reale d’Aviazione”, l’azienda aerea che batte bandiera olandese. KLM ha come unico hub l’aeroporto di Amsterdam-Schiphol. La KLM fu fondata il 7 ottobre 1919 da Albert Plesman e attualmente è la più vecchia compagnia a operare sotto lo stesso nome. Il primo volo della KLM avviene il 17 maggio 1920, da Londra ad Amsterdam e trasporta due giornalisti inglesi ed alcuni giornali.

Sono le 10.55 del 23 giungo 1949 quando un quadrimotore del tipo “Constellation” di proprietà KLM, proveniente da Atene e diretto a Roma, comincia a perdere quota in seguito a un incendio scoppiato a bordo. In quel momento sta sorvolando la costa barese, a 5 mila metri di altitudine. La discesa procede a picco. L’aereo precipita, rovesciandosi e finendo in mare, dove esplode poco dopo. Alla fine si contarono 33 vittime, tra cui 11 membri dell’equipaggio.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
21 Ottobre 2018 13:13

Un articolo di questo genere fatelo scrivere ad una persona che sa di termini aeronautici, oppure fatelo visionare da un tecnico competente. In primo luogo chi pilota un aereo non è un “autista”. In secondo luogo la “virata” si fa quando si è in volo e non quando si sta rullando sulla pista o sul piazzale dell’aeroporto. Non è la prima volta e sicuramente non sarà nemmeno l’ultima, che durante le fasi di rullaggio per entrare in parcheggio un aeromobile urta attrezzature parcheggiate nelle vicinanze della piazzola di parcheggio. Scrivere poi che si fa un danno da 27 milioni di… Leggi il resto »


Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora