×

Russia, esplosione nella sede dell’ex Kgb: almeno un morto

Condividi su Facebook

Attentato esplosivo alla sede dell'ex Kgb, i servizi segreti russi. L'episodio è accaduto nella città di Arcangelo, nella Russia settentrionale.

Russia

Si è verificata una grossa esplosione vicino alla sede dei servizi segreti russi (l’ex Kgb, ora Fsb): c’è almeno un morto e tre persone sono rimaste ferite. L’episodio è accaduto nella città di Arcangelo, nel nord della Russia. La notizia si apprende dai media russi.

La detonazione è avvenuta all’ingresso dell’edificio che è stato immediatamente evacuato. Le cause dell’esplosione rimangono ignote, ma sono aperte tutte le ipotesi, compresa quella dell’attentato che in questo momento appare la più probabile.

La vittima ha portato l’esplosivo

Secondo l’agenzia di stampa Tass, la vittima non era dei servizi segreti ed è morta poco dopo l’esplosione, mentre riceveva le cure dei sanitari. Stando alle dichiarazioni di un portavoce della Commissione anti-terrorismo russa, sarebbe stato proprio l’uomo deceduto a portare l’esplosivo nei pressi della sede dei servizi segreti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.