×

Elezioni Midterm: i nuovi volti della politica americana

Tra i nuovi volti eletti alle Midterm c'è la più giovane deputata mai entrata al Congresso, due musulmane, un ex rapper e una nativa americana.

Elezioni Midterm Usa nuovi volti
Elezioni Midterm Usa nuovi volti

“L’onda blu” dei democratici non si è abbattuta con la forza che molti speravano e non è riuscita a conquistare anche il Senato. Ma le elezioni Midterm hanno il merito di aver strappato la Camera ai repubblicani e di aver introdotto alcune importanti novità nel panorama politico statunitense.

Sono molte le new entry al Congresso che segnano altrettante “prime volte” alla Camera dei deputati. Prima fra tutte Alexandria Ocasio Cortez, la 29enne proveniente dal Bronx diventata uno dei volti simbolo della campagna elettorale del partito democratico. Con il suo programma di sinistra radicale, la Ocasio Cortez è la più giovane rappresentante mai eletta alla Camera.

Midterm, tutte le novità

Alexandria Ocasio Cortez non è l’unica novità importante al Congresso.

In Minnesota e in Michigan sono state elette le prime deputate musulmane. Si tratta di Ilhan Omar e Rashida Tlaib. La Omar, prima delle elezioni Midterm, aveva dichiarato che con il suo hijab indossato tra le mura del Congresso sarebbe diventata “il peggior incubo di Donald Trump”. Ayanna Pressley, candidata dem eletta in Massachusetts, è invece la prima donna afroamericana ad aver ottenuto la vittoria in quello Stato. Marsha Blackburn è la prima donna eletta al Senato in Tennessee.

Il Kansas ha eletto Sharice Davios, prima donna nativo-americana al Congresso. La Davios proviene dalla tribù Ho-Chunk Nation ed è, inoltre, la prima deputata omosessuale. Il primo deputato dichiaratamente gay è stato invece eletto in Colorado e si chiama Jared Polis (un repubblicano progressista). Antonio Delgado, democratico, è il primo candidato eletto alla Camera ad avere un passato come rapper a Los Angeles.

I governatori

In Florida, uno degli Stati dove la battaglia tra dem e GOP è stata più aspra, ha vinto il repubblicano Ron De Santis. Sconfitto Andrew Gillum, sindaco di Tallhassee. Il candidato democratico sarebbe stato il primo governatore afroamericano dello Stato. Vittoria repubblicana anche in Georgia, dove Brian Kemp ha battuto Stacey Abrams. L’Illinois ha invece un nuovo governatore democratico. Si tratta di J.B. Pritzker. Anche in Kansas hanno vinto i dem: Laura Kelly che ha sconfitto Kris Kobach.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora