×

UK, struccandosi dà fuoco ad acetone: ustionata 19enne

UK, una ragazza di 19 anni, cercando di rimuovere lo smalto dalle unghie, da fuoco ad una ciotola di acetone. Gravemente ustionata a mani e braccia

UK ragazza ustionata acetone 1 768x584

Una ragazza inglese di 19 anni ha scoperto a sue spese quanto possa essere pericoloso usare fiamme libere in prossimità di sostanze chimiche pericolosamente infiammabili. Dopo essere rincasata al termine di una serata in giro con gli amici, Maya Edwards, ragazza residente a Glendfield, nel Regno Unito, voleva rimuovere lo smalto che aveva applicato sulle unghie.

Per questo ha preso una ciotola, la ha riempita di acetone, e ha messo le punte delle dita in immersione. Ma dopo poco, l’incidente. La ragazza aveva acceso una candela per farsi luce, ma non aveva probabilmente considerato che l’acetone è fortemente infiammabile. Tanto da non dovere necessariamente entrare a contatto con una fiamma per accendersi. Infatti è bastato che i fumi della sostanza chimica raggiungessero con una certa densità la fiamma usata dalla ragazza per farsi luce, per far prendere fuoco all’intera ciotola.

Maya, nel tentativo di non bruciare l’intero appartamento, è corsa in bagno per gettare la ciotola in fiamme nella doccia. Ma, così facendo, ha dato fuoco alla tenda impermeabile.

Salvata dall’intervento della madre

Fortunatamente, la madre era in casa, e, svegliata dalle grida della giovane, è accorsa in bagno, riuscendo così a spegnere l’incendio prima che si diffondesse. Per la ragazza originaria del Regno Unito, oltre che un bello spavento, una discreta ustione.

Portata immediatamente al Leicester Royal Infirmary Hospital, la ragazza non risulta in pericolo di vita, ma dovrà sottoporsi ad una serie di interventi di chirurgia plastica alle mani e alle braccia, oltre che ad innesti di pelle.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora