×

Florida, mamma e figlio alla deriva su un cigno gonfiabile

In Florida una mamma con il figlio di 7 anni sono stati trascinati in mare aperto, a chilometri di distanza dalla costa, su un cigno gonfiabile.

cigno gonfiabile

Quando gli è stato regalato quel cigno gonfiabile al bimbo gli è sembrato un sogno. Invece, quel materassino gigante a forma di animale è stato l’inizio di un incubo. La mamma Tara Myers racconta infatti che una volta in acqua lei e il figlio, di 7 anni, sono stati presto trascinati alla deriva.

Per fortuna qualcuno in spiaggia si è accorto del pericolo che i due stavano correndo, ed ha avvertito le autorità portuali della Florida.

Cigno alla deriva

Tutto ha inizio su una spiaggia di Anna Maria Island che si affaccia sul golfo del Messico, in Florida. Tara Myers ed il figlio di 7 anni erano entusiasti nell’utilizzare l’enorme cigno gonfiabile che era stato regalato al piccolo. Mamma e figlio si stavano divertendo sulla riva quando all’improvviso la corrente ha cominciato a spingere il gonfiabile al largo.

“Non ci potevo credere, il mare non era agitato, non c’era vento e neppure onde” racconta la donna ai media locali.

I due, nonostante gli sforzi, non sono riusciti a manovrare il materassino e nel giro di poco tempo si sono ritrovati in mare aperto. “Ti senti molto piccolo e non puoi essere udito o visto, sei totalmente invisibile” spiega Tara Myers. “Non sono mai stata così spaventata in tutta la mia vita, ero sicura che saremmo andati alla deriva perché la corrente continuava a spingersi sempre più lontano”, prosegue.

La mamma ha cercato di mantenere la calma per evitare di far entrare nel panico il bambino “ma ero terrorizzata”, ammette.

“Mi chiedevo se qualcuno era in grado di vederci visto che eravamo così lontani da terra”, sottolinea. Evidentemente, il grosso cigno bianco non è passato così inosservato. Qualcuno sulla spiaggia ha chiamato infatti i soccorsi e nel giro di pochi minuti sul posto è giunta una imbarcazione con i soccorsi. “Per la felicità mi sono letteralmente sdraiata su quel cigno galleggiante e ho pianto” confessa la mamma, la quale promette che dopo questa avventura utilizzerà il materassino solo nelle acque sicure di una piscina.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora